Empoli, El Kaddouri: "Sarri? E’ andata così"

Serie A
elkaddouri_empoli_getty

Un presente all’Empoli, un passato al Napoli e un rapporto complicato con Sarri. El Kaddouri svela: "La delusione più grande è stata l’esclusione dalla lista Champions". Sul precontratto con il Trabzonspor: "Errore mio"

Nuova fiducia - "Ho tanta rabbia sportiva, Probabilmente meritavo qualcosa di più, ma ho sempre rispettato le scelte del mister. In questi sei mesi voglio dimostrare che qualcuno doveva credere di più in me, anche se il passato è passato e io voglio soprattutto tornare a fare bene per me, per la mia famiglia e per l’Empoli", nel giorno della sua presentazione, Omar El Kaddouri era stato chiaro. Fare bene con la formazione toscana per rilanciarsi e ripagare la fiducia mostrata dal club del presidente Corsi. Detto, fatto. Esordio ottimo con il Torino e complimenti di Martusciello: "E’ un giocatore straordinario sotto l'aspetto qualitativo, ma non lo scopriamo di certo oggi". El Kaddouri che nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Il Mattino’ torna a parlare della scelta Empoli: "Avevo bisogno di riprendere un po' di fiducia dopo questo tempo trascorso senza giocare e qui mi hanno fatto capire che mi volevano davvero".

Il rapporto con Sarri - Empoli il presente, Napoli il passato. E un feeling con Sarri che si è deteriorato nell’ultimo periodo: "Che rapporto ho avuto con Sarri? Sempre corretto, forse quest'anno un pochino meno… Credo che avrei meritato più spazio e se poi avessi fatto male sarei stato in panchina. Ma invece non ho fatto una partita da titolare in campionato in un anno e mezzo e mi sembra pochissimo", confessa El Kaddouri. Che poi prosegue: "La cosa che mi ha deluso di più è stata quella di non essere inserito nella lista Champions. Ci tenevo molto perché l'anno scorso ho dato un contributo anche io per arrivarci. La scelta di avermi fatto fuori non l'ho presa bene. Però non abbiamo mai litigato, ho sempre rispettato le sue scelte". El Kaddouri torna poi a commentare la vicenda che riguarda il precontratto firmato con i turchi del Trabzonspor, che ha messo (almeno per qualche ora) a rischio il suo passaggio all’Empoli: "E’ stato un mio errore. Avevo firmato un precontratto quando ero in Coppa d'Africa con il Marocco, ma è una carta che ho solo io e che non ha alcun valore". Per la gioia di El Kaddouri, per la gioia dell’Empoli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche