Empoli, Martusciello: "Inter da Champions. Pioli…"

Serie A
martusciello_empoli_getty

L’allenatore dell’Empoli Giovanni Martusciello presenta la sfida di San Siro contro l’Inter: "Quella nerazzurra è una formazione costruita per andare in Champions League. Pioli? Bravo ad indirizzare tutte le componenti nella stessa direzione"

Verso l’Inter - L’ottima prestazione contro il Torino a cancellare la brutta caduta di Crotone, in casa Empoli adesso però la concentrazione è rivolta esclusivamente al prossimo impegno di campionato. Una sfida decisamente affascinante quella che attende la formazione toscana: il palcoscenico di San Siro, davanti l’Inter di Stefano Pioli. "Giochiamo contro l´Inter ed inevitabilmente i pericoli ci sono al di là delle assenze che ha la formazione nerazzurra. Pioli? È stato bravo ad indirizzare tutte le componenti nella stessa direzione. Dal suo arriva la squadra è più composta, è cresciuta tanto e gioca un bel calcio. Ci troveremo di fronte una squadra costruita per andare in Champions League. E anche se cambiano le pedine e gli interpreti la forza della squadra rimane", il commento dell’allenatore dell’Empoli Giovanni Martusciello in vista della gara contro l’Inter in programma domenica pomeriggio a San Siro con fischio d’inizio alle ore 15.

Buona reazione - "Domani la differenza la farà la concentrazione. In settimana abbiamo preparato la partita cercando di risaltare i pochi difetti che loro hanno e provando a limitare i nostri. Veniamo da un risultato come quello di domenica che non può che far aumentare l´autostima del gruppo, dandoci la possibilità di lavorare meglio. Ma in generale, escludendo la parentesi d Crotone, la squadra ha sempre reagito bene. Le assenze? Non mi preoccupano perchè tutti i ragazzi sono pronti e si allenano sempre alla stessa maniera", ha proseguito Martusciello. Allenatore dell’Empoli che preferisce guardare al prossimo impegno, senza andare troppo in avanti con lo sguardo: "Il nostro pensiero è solo sulla partita di domani e da sempre ragioniamo di partita in partita. Febbraio è un mese importante come gli altri: avremo scontri sulla carta proibitivi, ma in Serie A partite facili non ce ne sono per nessuno. Poi per quanto ci riguarda, al di là del risultato, dobbiamo aumentare le nostre certezze", ha concluso l’allenatore dell’Empoli Giovanni Martusciello.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche