Ancora ko, il Pescara riflette sul futuro di Oddo

Serie A
oddo_pescara_getty

Una sconfitta pesante, undici gol subiti nelle ultime due gare e adesso anche la panchina di Massimo Oddo è in discussione: nessuna decisione presa, ma in casa Pescara sono in corso valutazioni sul futuro dell’allenatore

Una sconfitta pesante, l’ennesima di una stagione complicata. In campo, ma non solo. Il caso Gyomber, escluso dalla lista dei convocati prima della trasferta di Torino per una lite con alcuni compagni di squadra è solo l’ultimo episodio che testimonia un clima poco sereno all’interno del Pescara. Che, dopo la pesante sconfitta contro la formazione allenata da Sinisa Mihajlovic, adesso potrebbe cercare la svolta con un cambio in panchina. "C’è poco da commentante per quanto riguarda la sfida con il Torino, abbiamo fatto pochissimo, siamo stati in balia degli avversari. E’ una partita che va cancellata subito, chiediamo scusa ai tifosi. I tre gol realizzati da parte nostra fanno ancora più rabbia, si tratta di una prestazione che non è piaciuta a nessuno. Oddo? Era molto arrabbiato. La sua posizione è salda, ma ognuno si dovrà prendere le proprie responsabilità", le parole del direttore sportivo del Pescara Luca Leone.

Momento difficile - Nessuna decisione presa, dunque, ma riflessioni in corso sul futuro di Massimo Oddo. Valutazioni sull’operato dell’allenatore, apparso molto provato (oltre che arrabbiato) al termine di una gara decisamente difficile. Al di là, infatti, delle assenze e della situazione complicata che si respira intorno all’ambiente Pescara, undici gol subiti nelle ultime due partite rappresentano un segnale chiaro del momento che sta attraversando la squadra biancazzurra. Con la società che ha già comunicato il silenzio stampa per i suoi tesserati per la prossima settimana. Oddo che ha avuto un breve colloquio anche con il presidente Sebastiani subito dopo la fine del match: situazione che al momento invariata. Ma le riflessioni proseguono.

Parla Sebastiani – Della posizione di Massimo Oddo ha parlato anche il presidente del Pescara Daniele Sebastiani: "Penso che quando succedono queste cose le responsabilità le hanno tutti, non solo l’allenatore. Dobbiamo riflettere. Io penso che non è una questione di rischiare il posto o no. Stiamo parlando di persone con coscienze e attributi. Vedendo il primo tempo di oggi viene da pensare che abbiamo sopravvalutato la rosa a disposizione. Il confronto con l’allenatore? Ci siamo sempre seduti insieme per parlare delle nostre problematiche. Abbiamo sempre lavorato insieme e faremo sempre così. Faremo delle valutazioni tra oggi e domani", ha concluso il presidente del Pescara. Oddo che starebbe pensando anche alle dimissioni: situazione intorno al futuro della panchina del Pescara tutta da decidere. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche