15 febbraio 2017

Roma, per Florenzi si teme lesione al ginocchio

print-icon

Dopo la distorsione in allenamento con la Primavera di ieri e in attesa del controllo previsto per venerdì, anche Spalletti ha parlato della condizione dell’esterno giallorosso: "Una nuova operazione? Temo tutto, le sensazioni non sono buone. La mia è una sensazione di malessere"

Prima la rottura del legamento e la conseguente operazione al ginocchio sinistro, ieri un nuovo infortunio nell'allenamento con la Primavera della Roma. E la paura che ritorna. Non c’è tregua per Alessandro Florenzi, per cui si teme un nuovo grave problema fisico proprio nel momento in cui il ritorno in campo sembrava vicino. Per saperne di più si dovrà attendere l’esito degli esami: come ha comunicato la Roma nelle scorse ore, l’entità del trauma sarà valutata dopo un consulto con il professor Mariani, previsto per venerdì 17. Alla nota pubblicata sul sito ufficiale del club hanno poi fatto seguito le parole dell’allenatore che, alla vigilia del match contro il Villarreal, ha detto la sua anche sullo stato fisico dell’esterno giallorosso.

Le parole dell'allenatore -
"Ho la percezione che possa essere anche un guaio, di conseguenza il problema c’è - ha detto l’allenatore - a me però in questo caso interessa il ragazzo, che ho rivisto ieri in tarda serata e mi ha detto di questo fastidio che aveva avuto. Lì per lì si era fiduciosi, stamattina invece le sensazioni non erano migliorate. Resta il fatto che il ragazzo è un campione anche sotto questo aspetto, riuscirà - qualsiasi cosa sia - a girarla poi in maniera positiva per essere ancora più forte di quello che è adesso. Il rischio di una nuova operazione c'è e mi dispiace che Alessandro possa subire una cosa così a livello psicologico. Quindi quello che diventa fondamentale è la sua reazione. Ha parlato col dottore, il rischio è che questo trauma distorsivo possa creare complicazioni, l'ho risentito dopo cena ma lui voluto parlare della nostra partita più che di se stesso, voleva trasmetterci stima. Venerdì si vedrà, per il momento si prende due giorni di riposo. Lui è fortissimo, ma mi interessa la sua reazione".

Venerdì nuovi controlli -
Una distorsione al ginocchio che quindi potrebbe avere cattive conseguenze. Spalletti però non si sbilancia, anche se la preoccupazione c’è: "Temo tutto, quando la sensazione non è buona non c’è da fidarsi. La mia è una sensazione di malessere". Florenzi si ferma ancora, la Roma teme che dopo l’intervento chirurgico subito quattro mesi e mezzo fa per la ricostruzione del legamento crociato anteriore il calciatore sia costretto rimanere ancora parecchio tempo lontano dai campi. Bisognerà aspettare il controllo a Villa Stuart, la Roma intanto prepara il match col Villarreal e attende di capire la gravità dell’infortunio dell’esterno.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky