Juve, Dybala: "In Champions serve altra mentalità"

Serie A
paulo_dybala_getty__4_

Doppietta e bel gioco, l'argentino è di nuovo protagonista coi bianconeri: "Vittoria più che meritata, abbiamo fatto bene e siamo riusciti ad approfittare delle opportunità avute. Ora pensiamo subito al Porto". Sull'intesa con Higuain: "Ci troviamo senza guardarci, ci conosciamo bene"

Gemma su punizione e assist al bacio, più una doppietta contro la sua ex squadra. Che Dybala, la Juve viaggia in super HD. 10 reti per l'argentino, più un'intesa da brividi con Higuain. Con l'ex Napoli a servirlo di tacco e lui a buttarla dentro con un colpo da biliardo. Spettacolo.

Così la Joja su Sky Sport a fine partita - "E' una vittoria più che meritata, siamo contenti e ora pensiamo alla Champions, dobbiamo cambiare mentalità". Sull'intesa con Higuain: "E' da un po' che lavoriamo insieme -ribadisce - parliamo spesso di come ci muoviamo in campo. Le giocate escono bene e spero di continuare così, davvero". 29 vittorie di fila per la Juve allo Stadium, un cammino che può far paura: "Se gli avversari si scoraggiano venendo qui? Penso di sì, non è facile venire a giocare allo Stadium, l'ho sofferto da avversario e oggi me lo godo come giocatore della Juventus". Nessuna esultanza contro la sua ex: "L'ho fatto per rispetto dei miei ex compagni e tifosiho vissuto tre anni bellissimi a Palermo. Ho ringraziato Higuain per il bellissimo assist che mi ha fatto ma non e' stata un'esultanza". Rispettoso, Dybala. Nuovamente protagonista con la Juve di Allegri, sperando di segnare anche col Porto.

Sul rinnovo di contratto - Nelle scorse settimane, Dybala ha parlato così su Sky Sport del suo contratto e dei suoi obiettivi per il futuro: "Il Barcellona ha perso ma credo che grande merito vado a dato al PSG, gli ha chiuso tutti i giocatori, è andato in avanti a prendere il pallone e poi sono stati bravissimi i giocatori che hanno segnato, hanno fatto anche dei bellissimi gol. Per quanto riguarda il Napoli, credo che contro il Real Madrid sarà una partita molto bella e per gli spagnoli non sarà per niente facile, non vinceranno in maniera semplice. Penso che il Napoli stia giocando bene e abbia giocatori importanti; se il Madrid gli lascerà spazio loro sapranno sfruttarlo. Il mio rinnovo di contratto? Siamo molto vicini, manca pochissimo. Adesso il mio procuratore deve atterrare in Italia per parlare con la società delle ultime cose e penso che fra poco ci sarà questo incontro. Devono mettersi d'accordo loro ma la disposizione nostra c'è. Le tante sostituzioni di seguito? Mi hanno detto che Del Piero era stato sostituito 19 volte consecutive e credo sarà difficile battere il suo record - scherza Dybala - penso che dirò all'allenatore che se mi toglie alla fine della partita non mi dà comunque fastidio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche