Tra applausi e cori, tutta Udine ai piedi di Zico

Serie A
Tra i tanti "tifosi" dell'Udinese, Zico ne ha incontrato uno davvero speciale: Totò Di Natale (foto da Instagram)
zico_di_natale

La leggenda dell'Udinese ha incontrato i tanti tifosi bianconeri che sognavano di conoscere il campione brasiliano. Un vero e proprio bagno di folla, dagli anziani ai più giovani, che si concluderà domenica con il grande abbraccio della Dacia Arena

Un vero e proprio bagno di folla. I friulani non l'hanno mai dimenticato e lo dimostrano le immagini di tifosi festanti in città per Zico. Prima una sessione di autografi all Udinese store di via portanuova con gente di tutte le età e di tutto il Friuli. Sono arrivati con cartelli, bandiere, quadri e foto per una firma o anche solo un sorriso del Galinho che, come sempre, ha avuto una parola per tutti.

Il campione umile - Una disponibilità unica, quella di Zico, che nasce dall'umiltà di un campione unico. Poi gli applausi e i cori, quando il sindaco di Udine, Furio Honsell, gli ha consegnato il sigillo della città. È qualcosa di incredibile l'amore che è rimasto nei tifosi più anziani che lo hanno visto giocare, ma ancora più bello quello dei giovani e dei bambini che lo hanno assunto a mito dai racconti dei genitori.

La cena finale - In chiusura la cena insieme al suo club storico "Arthur Zico" di Orsaria in Comune di Premariacco: un appuntamento per oltre 500 persone, tutte quelle che può contenere il ristorante.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche