Lazio, Inzaghi: "Reazione ok, Keita l'arma in più"

Serie A
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio (Getty)

L'allenatore biancoceleste è soddisfatto, ma c'è ancora da migliorare: "Creiamo tanto ma concretizziamo poco, dobbiamo fare meglio". Su Keita: "E' fondamentale, se non fosse andato in Coppa starebbe in doppia cifra". Immobile: "Critiche? Sono abituato. Ma quando segno è tutto più bello"

Vittoria in rimonta, al gol di Krunic rispondono Immobile&Keita. That's Inzaghi, Lazio vittoriosa al Castellani contro l'Empoli. Questo il commento dell'allenatore biancoceleste su Sky Sport: "Immobile lho voluto alla Lazio e mi sta ripagando, al di là dei gol. Sempre con le prestazioni, anche contro il Milan aveva giocato bene, all'ultimo ha trovato un grande Donnarumma, gli dico di continuare così. Concretizziamo poco quello che creiamo ma siamo giovani, va così. Capita che al primo tiro in porta segnano, ma mi tengo un'ottima reazione. Guardiamo avanti con fiducia perché stiamo giocando molto bene a calcio. Conta più la sostanza che la forma, ma piace vedere anche questa. Siamo 5-6 partite che creiamo tanto ma non concretizziamo ancora, e a volte subiamo gol al primo tiro. I ragazzi sono stati bravi, sono andati sotto e si sono ripresi. Anche chi è entrato, Keita, Djordjevic e Bastos. Ci hanno dato una grossa mano".

Su Keita - "E' una grandissima arma per noi, un grande giocatore che cambia gli equilibri. Ne ha saltate 4 all'inizio, 5-6 in Coppa D'Africa ed è già a 7 gol. Starebbe in doppia cifra, deve continuare a crescere. E' entrato col giusto spirito e ci ha permesso di ribaltare la partita. Abbiamo analizzato le ultime 2 partite in casa, sono state l'emblema. Abbiamo fatto 50 tiri in porta e un solo gol su rigore, è un cruccio che ci portiamo dietro ma stiamo cercando di lavorarci. Ma giocando così perderemo poche partite, succede che prendiamo gol alla prima occasione, ma siamo stati bravi. Mi piacerebbe che fossimo meno belli e più concreti, ma ripeto, vittoria importante e preparata bene. E' bello ricevere i complimenti, Martusciello mi ha detto che ha visto una bella squadra. Continuiamo così. Il nostro processo di crescita può solo migliorare". Su Felipe Anderson: "Ci lavoro tanto, è un ragazzo con grandissime qualità. Due reti sono poche sì, ma può crescere ancora. C'è il suo zampino stasera in tutti e due i gol".

Keita: "Punti importanti. Futuro? Vivo il presente" - Entra e spacca la partita, Keita è così. Sulla bocca di tutti, discusso, criticato. Ma poi, coi fatti, risponde sempre presente. Stavolta segnando il settimo gol in campionato: la Lazio vince in rimonta contro l'Empoli, segnano lui e Ciro Immobile (13esima rete). Così il senegalese su Sky Sport: "Tre punti fondamentali, il pareggio dell'ultima partita contro il Milan non ci era andato giù, oggi abbiamo portato a casa 3 punti". Obiettivo Europa: "Non guardo la classifica, vado a divertirmi ogni settimana e in ogni gara che passa, è così che si vincono le partite. Basta che vinciamo noi". Ruolo da spacca partita, entra e segna. Crea pericoli: "Quest'anno sto giocando tantissimo, mi piace giocare ed aiutare la squadra, se devo spaccare le partite lo faccio". Futuro? "Viviamo il presente, meglio farlo, ora sono alla Lazio e darò tutto per questa maglia, per i tifosi. Li ringrazio e vado avanti".

Immobile: "Critiche? Sono abituato, ma segno..." - 13 gol, protagonista contro l'Empoli dopo le reti "mangiate" contro il Milan. Ciro di nuovo "on fire" contro l'Empoli, queste le sue parole su Sky Sport: "Ho fatto 13 gol e sono in linea, segno ogni 2 partite. Anche se quest'anno ho avuto qualche occasione in più, sono felice perché servono ad aiutare la squadra. Gol contro le critiche? Inzaghi lo ringrazio tutti i giorni, ha speso sempre belle parole. Le critiche sono giuste, ne ho ricevute tante negli anni passati e sono abituato. Ma quando segno è più bello".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport