Ausilio: "Verratti all'Inter? Quasi impossibile"

Serie A
ausilio_getty_2

Prima della gara contro il Bologna il direttore sportivo nerazzurro ha parlato di mercato e fatto così il punto sulle trattative che già vedono (o vedranno) il club impegnato per rinforzare la rosa: "Perisic sta bene qui, come me; lavoriamo ai rinnovi. Rodriguez? Stiamo monitorando"

Da Verratti a Rodriguez - Prima della gara tra Inter e Bologna il direttore sportivo della società nerazzurra ha parlato anche di calciomercato. Da Ricardo Rodriguez agli altri obiettivi che piacciono al club, oltre ai rinnovi (come il suo o quello di Perisic) fino a un sogno di mercato che però, come ammette lo stesso ds, è molto difficile da realizzare: "Penso sia difficilissimo strappare Marco Verratti al Paris Saint-Germain, quasi impossibile - ha detto - è un giocatore forte e appartiene a una squadra top, il club francese poi non ha l'attitudine a vendere i suoi campioni. Il calciatore è già a un livello importante e fa parte di un club ricchissimo". Ausilio passa poi a parlare di un obiettivi dichiarato da tempo, su cui l’Inter continua a lavorare: "Ricardo Rodriguez del Wolfsburg uno di quei calciatori che stiamo monitorando, ma non siamo così avanti come qualcuno ha scritto nei giorni scorsi. Ma non si può non pensare già al futuro, la società sta lavorando e stiamo tenendo d’occhio alcuni profili tra cui il suo. Ci sono stati incontri con tanti giocatori, andiamo sui campi per osservarli e poi quando sarà il momento vedremo con chi chiudere".

Situazione rinnovi -
Presente e soprattutto futuro, lo stesso Piero Ausilio nei prossimi mesi dovrà definire con maggiore certezza se il suo futuro sarà ancora all’Inter; il suo contratto andrebbe rinnovato e così il ds ha fatto il punto sulla situazione tranquillizzando tutto l’ambiente nerazzurro: "La firma sul nuovo accordo ancora non c’è - ha detto - ma si sta parlando, in questi giorni ci sono stati dei segnali e da parte mia non c’è alcun problema perché io sono molto felice qui all’Inter". Da un prolungamento all’altro, così il direttore sportivo sul rinnovo di Ivan Perisic: "Mi sembra che il croato stia benissimo qui. L'Inter sta costruendo qualcosa di grande e Perisic farà parte del progetto anche in futuro. Non vogliamo cedere i migliori giocatori e immaginare l'Inter senza Ivan, non è nelle nostre intenzioni; noi stiamo lavorando per migliorare la squadra e non credo proprio che il calciatore voglia andare via da Milano, non penso sia nostra né sua intenzione", ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche