Pescara, Zeman: "Serve un campionato come la Juve"

Serie A
Zeman, Pescara (Lapresse)

Esordio spettacolare per Zdenek Zeman alla guida del Pescara. L’allenatore boemo soddisfatto per la vittoria sul Genoa: "Alla squadra ho spiegato solo 2-3 concetti basilari, il resto lo hanno fatto i ragazzi. Salvezza? Serve un campionato come quello della Juventus"

Riecco Zeman - Cinque gol e un sorriso grande così. Il Pescara porta a casa tre punti nella sfida contro il Genoa, Adriatico impazzito e già ai piedi di Zdenek Zeman. "Io vecchio maestro? Lo dicono gli altri e lo dice anche l’età, ma io mi sento abbastanza giovane. Un quarantenne. Ho diretto solo tre allenamenti con la squadra, quindi poco o niente: devo però ringraziare i ragazzi che hanno dato tutto quello che avevano per cercare di sbloccare la situazione. Oggi ci siamo riusciti a fare bene, ora pensiamo alla prossima gara. Possiamo migliorare sia come mentalità che come applicazione. Alla squadra ho trasmesso solo 2-3 concetti che ritengo basilari e i ragazzi li hanno messi in pratica. Smettere di fumare in caso di salvezza del Pescara? No, lasciatemi fumare ancora, ogni tanto qualche sigaretta l’accendo… Sono noto per quello? Magari vorrei essere noto anche per altre cose", il commento di Zeman.

Campionato stile Juve - Allenatore del Pescara che non ha perso sicuramente l’ironia. "Si sono visti gol alla Zeman? Magari li ho provati per anni con altre squadre e gli schemi non sono mai riusciti, questa volta li abbiamo provati una volta sola e abbiamo fatto gol. Ripeto, alla squadra ho dato solo una piccola base, il resto lo hanno fatto loro: è una vittoria importante per la psiche, perché ci permette di lavorare con più tranquillità provando sempre a migliorare. Sono tornato a Pescara perché molti pescaresi mi avevano dato del traditore, ma sono pochi gli allenatori che avrebbero rifiutato la panchina della Roma; adesso sono tornato perché Pescara ha bisogno e se devo rimanere anche in futuro sono a disposizione. Salvezza? Dobbiamo fare il campionato della Juventus, ma non dipende solo da noi. Se poi l’Empoli le perde tutte, ma non credo, abbiamo speranza. Il pubblico si è divertito? La gente si diverte con i risultati e quindi dobbiamo farli", ha concluso Zdenek Zeman.

Parla Cerri – Tra i protagonisti del successo sul Genoa c’è Cerri. L’attaccante del Pescara parla così a fine gara: "Siamo molto contenti per il risultato che abbiamo ottenuto, diamo sempre il 100% in allenamento e siamo stati ripagati dagli sforzi fatti in settimana. Zeman in due giorni ha potuto fare poco, ci ha saputo motivare e noi siamo riusciti a mettere in campo quello che ci ha chiesto. Cosa non andava prima? Non lo so, non so rispondere, io poi sono arrivato solo a gennaio. Il cambio di allenatore ci ha dato qualcosa in più, ma dobbiamo ringraziare Oddo e provare a fare più punti possibili da qui a fine stagione. Zeman parla poco, ma quando parla è molto chiaro: ci ha detto di sgombrare la testa e dare tutto", ha concluso Cerri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport