26 febbraio 2017

Lazio, Inzaghi: "Dobbiamo continuare a correre"

print-icon
Simone Inzaghi - Lazio

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio (Getty)

Tre punti, ci pensa Immobile. Questo il commento dell'allenatore biancoceleste su Sky Sport: "L'addizionale è stato bravo sul rigore. Contro l'Udinese non abbiamo giocato come le ultime partite in cui abbiamo creato 20 occasioni, ma siamo stati bravi a sfruttare le occasioni"

E alla fine ci pensa Immobile. Sempre lui, sempre Ciro. Gol su rigore e tre punti importanti per la Lazio di Simone Inzaghi, ora a quota 50 e a meno 4 dal Napoli di Sarri. Contro l'Udinese l'importante erano i tre punti, fondamentali per la corsa all'Europa. Lazio vittoriosa, ora testa al derby. Questo il commento di Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport nel post partita.

"Rigore? C'era, hanno visto bene" - Così Simone Inzaghi: "L’addizionale sul rigore è stato bravo, si vede che la palla cambia direzione. Era difficile da valutare, ma penso che l’arbitro abbia visto bene. Probabilmente non abbiamo giocato come le ultime partite in cui abbiamo creato 20 occasioni. Davanti avevamo una bella Udinese, squadra corta con giocatori pericolosi nelle ripartenze. Siamo stati bravi a sfruttare le occasioni che ci hanno concesso. Siamo in un campionato strano in cui nessuno si ferma, dobbiamo continuare a correre. Oggi io pensavo soltanto all’Udinese, Del Neri è un ottimo allenatore, sapevo che ci avrebbero concesso poco.". Novità a centrocampo quest'oggi: "Le assenze di Biglia e Milinkovic erano pesanti, ma Murgia ha fatto bene. Alla fine ai ragazzi ho detto che siamo stati bravi perché gli attaccanti dell’Udinese possono creare problemi in ogni momento, abbiamo concesso poco. Rispetto alle altre volte però eravamo più lenti e abbiamo faticato. A volte si deve vincere anche così”.  

Murgia: "Sono soddisfatto. Derby? Spero in un'occasione" - Questo il commento del centrocampista in zona mista, contro l'Udinese l'esordio da titolare: "Una vittoria importante per la classifica. Pensiamo a noi e a quello che siamo. Dovevamo vincere e ci siamo riusciti. Ho cercato di fare del mio meglio, sono soddisfatto, in primis per la vittoria. Continuo a lavorare così. Abbiamo un grande potenziale, pensiamo partita per partita, poi faremo i conti. Sappiamo dove possiamo arrivare, continuiamo a lavorare in questo modo. Inzaghi mi ha detto di giocare tranquillo come so e l'ho fatto. Sono soddisfatto della mia prestazione. Decide il mister, io mi alleno al massimo, poi lui fa le sue scelte". Su Biglia: "Un giocatore esemplare per questa squadra e per i giovani. Ci aiuta anche in allenamento, è un punto di riferimento. Derby? Sono tranquillo, la prepareremo al meglio, sappiamo che squadra è. Essendo laziale e cresciuto nella Lazio, normale che la senta. Spero di avere un'occasione, ma Inzaghi sceglierà la squadra più pronta. Le parole di Nainggolan? Noi pensiamo solo a noi".

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky