Samp, sfogo Cassano: "Per loro troppo ingombrante"

Serie A

Fantantonio non si allenerà più con la Primavera, il giocatore su Instagram: "Dopo una sceneggiatura da Oscar con la regia Ferrero/Romei/Giampaolo, in assenza di palle mi hanno comunicato tramite Osti che da domani non potrò più allenarmi coi ragazzi...movitazione?! "Troppo ingombrante!"

Cassano-Samp, è finita anche in Primavera. L'attaccante barese non si allenerà più neanche a Bogliasco coi ragazzi di Pedone, questo il suo commento sull'account twitter della moglie, Carolina Marcialis: "Dopo una sceneggiatura degna di Oscar con la regia Ferrero/Romei/Giampaolo, oggi pomeriggio in assenza di palle hanno pensato bene di comunicarmi tramite Carlo Osti che da domani non potrò più allenarmi coi ragazzi della primavera della Sampdoria...movitazione?! "Troppo ingombrante!". Quindi si chiude qui definitivamente il capitolo Sampdoria. E ci tenevo a ringraziare solo poche persone tra cui Ciccio Pedone e tutto il suo staff per avermi dato la possibilità di allenarmi con loro...e poi ringrazio tutti i ragazzi della primavera che oggi mi hanno fatto emozionare dimostrandomi affetto e stima. Continuerò ad allenarmi perché sp che posso ancora dare tanto al calcio. AC99".

Antonio Cassano non si allenerà più a Bogliasco: l'attaccante barese ha lasciato definitivamente il centro sportivo della Sampdoria, dove si allena la squadra Primavera. Un addio in grande stile, con baci e abbracci da parte di tutti i compagni e dello staff.

Intercettato al termine dell'allenamento, il calciatore ha commentato la fine del rapporto con la Sampdoria. "Sono abbastanza triste, ma la decisione della società non è un problema. La cosa che più mi dispiace è di non potermi allenare con i ragazzi; ringrazio Pedone e il suo staff che sono stati fantastici e tutti i ragazzi da cui ho imparato molto. Questa è la vita, si va avanti. Alla fine tutti ci siamo abbracciati, mi aspettavo questo da altre persone però alla fine è andata così e sono ancora più contento. Andrò sempre avanti a testa alta e senza nessun tipo di problema, poi i signori vi diranno perché non mi hanno voluto qui con i ragazzi. Io ho le mie idee ma le dirò solo al momento opportuno. Cosa faccio ora? Il papà" ha concluso.

Ma per il direttore sportivo della Sampdoria Carlo Osti, c'era un accordo con il giocatore: avrebbe potuto allenarsi con la Primavera fino al 28 febbraio. Non oltre.

Cassano non si allenerà più con la Primavera - Dopo l'ufficializzazione della risoluzione del rapporto tra l'attaccante barese e la società ligure, si interrompe definitivamente il rapporto tra Antonio Cassano e la Sampdoria. Nelle scorse ore il calciatore era stato seguito con interesse dall’Entella, che gli aveva proposto un contratto di due anni e mezzo: il fantasista ha però deciso di rifiutare l’offerta e nella giornata di oggi è arrivato anche il no della stessa Samp alla richiesta del giocatore di allenarsi al centro sportivo Mugnaini nei prossimi mesi. 

Allenamento a Bogliasco - Già nella giornata di ieri Giampaolo aveva ritrovato il gruppo a Bogliasco per l'allenamento programmato, quest'oggi i calciatori hanno lavorato ancora sui campi del Mugnaini. Tra il vento e la pioggia - come si legge sul sito ufficiale del club - i più impiegati domenica a Palermo hanno svolto un lavoro di recupero sul campo e in palestra; per tutti gli altri stesso menù ma con maggiore intensità e tempi più lunghi. Domani, mercoledì, Marco Giampaolo e staff hanno programmato al Mugnaini un allenamento pomeridiano.

Il Pescara per invertire il trend con le piccole - Il pareggio raggiunto in extremis in casa del Palermo ha confermato ancora una volta che in questo campionato la Sampdoria di Marco Giampaolo fatica più del dovuto con le cosiddette ‘piccole’ mentre spesso riesce a offrire grandi prestazioni a ottenere ottimi risultati contro chi le sta davanti in classifica. I punti persi negli scontri con le formazioni che occupano posizioni più basse rispetto ai blucerchiati hanno così impedito a Quagliarella e compagni di poter puntare seriamente a un posto nella prossima Europa League. Prima dell'appuntamento molto importante nel derby contro il Genoa in programma il prossimo 11 marzo, la Samp dovrà cercare di migliorare il suo andamento contro le piccole nella sfida alla squadra di Zeman. Per ripartire e cercare di ritrovare i tre punti dopo due pareggi consecutivi caricare nel modo migliore all'appuntamento più importante della stagione contro la nuova squadra allenata da Mandorlini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche