Sassuolo, Di Francesco: "Cannavaro e Defrel out"

Serie A
Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo (Getty)

In conferenza l’allenatore ha fatto il punto sul momento e sulla squadra: "In questi giorni i ragazzi si sono allenati bene, la squadra è in crescita ma deve essere più concreta. Missiroli sarà titolare, assente anche Sensi che ha avuto un problemino muscolare"

Sul momento della squadra - La gara contro il Milan è ormai alle spalle, il Sassuolo volta pagina e ora si concentra solamente sulla sfida contro il Crotone. L’avversario è alla ricerca di punti improntati e i neroverdi sanno di non poter sottovalutare l’impegno. Anche l’allenatore Eusebio Di Francesco, in conferenza stampa, ha sottolineato quanto importante sarà avere il giusto atteggiamento sin dall’inizio del match. Queste le sue parole alla vigilia della partita: "Obiettivamente in casa non sono arrivati i risultati nonostante le ottime prestazioni che abbiamo fatto - ha detto Di Francesco - la squadra è in crescita ma tutti dobbiamo essere più bravi nel concretizzare la mole di gioco creato, nell'essere più presenti in area. Dobbiamo segnare perché creare tanto non basta. C'è stata qualche scintilla in settimana, ma normalissima. Non vedo i ragazzi nervosi, li vedo vogliosi di andarsi a prendere i punti persi per strada. In questi giorni squadra si è allenata benissimo. Il Milan è un capitolo chiuso, dobbiamo guardare avanti con ottimismo e positività perché domani vogliamo tornare a casa con i tre punti".

Sull’avversario e sulle scelte - "Il Crotone è sicuramente è una squadra che ha delle difficoltà in classifica, ma io l’ho visto fare delle belle prestazioni; contro il Cagliari ad esempio hanno perso immeritatamente e so che possono metterci in difficoltà, noi dovremo metterci la giusta cattiveria per riuscire a vincere perché fino a quando la matematica non li condanna, i ragazzi di Nicola cercheranno giustamente di dare il massimo e poi i giocatori vorranno mettersi in mostra. Falcinelli sta facendo benissimo e vorrà fare ancora gol anche a noi". Passando poi a parlare dei calciatori convocati e di quelli non a disposizione, l’allenatore aggiunge: "Non ci saranno Defrel - che ha un piccolo problema alla gamba - e Cannavaro, che doveva essere titolare ma ha la febbre; assente anche Sensi che ha avuto un problemino muscolare. Porterò Adjapong perché ho pochi difensori, mentre Missiroli sarà titolare. In ogni caso sono sereno, nonostante le assenze vedo la squadra crescere".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport