Iniziativa Udinese, scambio di ruoli per un giorno

Serie A
I giocatori dell'Udinese si sostituiscono a giovani lavoratori (@Udinese_1896)
unnamed

Alcuni giocatori bianconeri hanno hanno intrapreso un'altra vita per un giorno: da Zapata impiegato ortofrutticolo a Thereau addetto ai distributori automatici. Ma non è finita qui, questa l'iniziativa di "Dacia The Swap"

Da difensore in Serie A a pizzaiolo per un giorno. "Come?". Ebbene sì, ma non è l'unico. Perché da attaccante si passa ad impiegato ortofrutticolo, oppure al "caricamento di distributori". Sogno? No, realtà. Almeno per un giorno. E' quello che è successo ai calciatori dell'Udinese, coinvolti in un'iniziativa riguardante lo scambio di ruolo sul posto di lavoro. Il tutto grazie a "Dacia the Swap". I 3 vincitori- scelti attraverso un'iscrizione di ragazzi tra i 18 e i 40 anni - hanno vissuto da protagonisti un allenamento infrasettimanale dell’Udinese, Widmer è stato per un giorno pizzaiolo a Napoli, Zapata impiegato in un negozio ortofrutticolo di Milano e Théréau addetto al caricamento distributori automatici a Udine. Insomma, un'iniziativa dedicata a chi non può vivere le sue passioni perché impegnato con il lavoro, talvolta anche durante il weekend, quindi durante le partite della propria squadra del cuore.

I protagonisti - Nicola, pizzaiolo napoletano di 31 anni, Riccardo, impiegato in un negozio ortofrutticolo di Milano e Mirco, 27 anni, addetto al caricamento di distributori automatici a Udine, sono 3 dei 6 vincitori di “Dacia the Swap”. Mentre loro si godevano un’intera giornata di allenamento infrasettimanale dei bianconeri, Silvan Widmer, Duván Zapata e Cyril Théréau li sostituivano sul loro posto di lavoro. Finita qui? No, perché l'iniziativa coinvolgerà altri giocatori:  il 5 marzo, in contemporanea alla partita Udinese-Juventus di Serie A, altri 3 giocatori prenderanno il posto sul lavoro di altri 3 vincitori. Il centrocampista Davide Faraoni si cimenterà come vignaiolo, mentre Davide Borsellini e Simone Brunetti rispettivamente cameriere e artigiano edile, mentre i 3 vincitori vivranno da protagonisti con la squadra la partita Juventus-Udinese. Questo il commento di Duvan Zapata, attaccante colombiano diventato impiegato: "Sono contento di aver preso parte a questa iniziativa, Mi ha permesso di vestire i panni di un’altra persona e di mettermi alla prova in un ambiente completamente diverso dal mio, ma ho capito che forse è meglio se continuo a fare il calcatore".

Il commento del vice presidente - Stefano Campoccia, vice presidente dell'Udinese, ha commentato così: "Sono rimasto colpito dal gran numero di partecipanti al concorso, un dato che ci inorgoglisce e rassicura che la passione per il calcio è sempre molto alta. Aumentano però le circostanze e gli ostacoli che impediscono di godere del tempo libero assecondando le passioni e gli hobbies. Con The Swap, insieme a Dacia, aiutiamo i giovani ma lanciamo anche un messaggio al mondo del lavoro in generale, perché siamo convinti che ognuno di noi può dare il meglio di sé sul lavoro se riesce a realizzare anche i propri desideri nella vita di tutti i giorni. Faccio i complimenti ai ragazzi che hanno vinto e ringrazio tutti i partecipanti al concorso. Con il lavoro di squadra tra Udinese e Dacia ancora una volta è stata realizzata un’iniziativa dal grande impatto e mi riferisco oltre alle legittime finalità di marketing anche all’aspetto sociale che resta il cardine intorno a cui ruota la creatività delle nostre campagne".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport