Genoa, Mandorlini: "Derby? Ci penso da martedì"

Serie A
Andrea Mandorlini, allenatore del Genoa (Getty)

"Non so se si può dire che siamo salvi - ha detto l'allenatore rossoblù - di sicuro i tre punti di oggi sono molto pesanti anche dal punto di vista psicologico. Felice per i tifosi ma manca ancora serenità alla squadra; ho visto ancora un po' di cose da correggere. Izzo? Siamo con lui"

Così come era accaduto la scorsa settimana contro il Bologna, il Genoa segna nel finale di partita e questa volta riesce a conquistare la vittoria. Empoli sconfitto 2-0 grazie alle reti (ancora) di Ntcham e di Hiljemark. Prima vittoria per Andrea Mandolini da quando siede sulla panchina dei liguri e tre punti che tornano a Genova - sponda rossoblù - dopo oltre tre mesi; a una settimana dal derby contro la Samp si porta così a quota 29 in classifica. Nel post partita il tecnico dei genovesi ha commentato così il risultato e la prestazione dei suoi calciatori in conferenza stampa: "Abbiamo fatto una partita giusta - ha detto - abbiamo fatto bene e molte volte si possono anche pagare alcuni errori ma oggi è andata davvero molto bene. Ntcham ancora in gol? Speriamo non ci sia due senza tre… Quando entra è sereno e riesce a fare le cose con naturalezza. Abbiamo trovato la medicina ma non siamo ancora guariti del tutto".

Sul match e sul derby in programma - E adesso c’è il derby…: "Quella di oggi è una vittoria importante per i tifosi perché c’era malcontento e io sono felice del fatto che anche il nostro pubblico possa tornare a casa soddisfatto dopo aver visto la propria squadra. Izzo? Non è in una situazione facile e come ho detto ieri deve ritrovare serenità in famiglia, per quello che può valere anche io, la squadra e tutto l’ambiente gli siamo vicini. Al derby con la Samp ci penserò da martedì, ora l’importante è aver preso tre punti. Tuttavia manca ancora la serenità e questa vittoria spero possa portare più sicurezza e serenità a tutto l’ambiente. Dietro hanno fatto bene tutti, dovevamo fare una partita di sacrificio e di umiltà. Nel primo tempo non abbiamo creato tantissimo ma abbiamo avuto due occasioni da gol clamorose e credo che la vittoria alla fine sia meritata. La squadra ha giocato da squadra, i reparti erano molto vicini".

Sulle cose da sistemare -
"Ho visto ancora qualcosa da risolvere, qualcosa è mancato dal punto di vista psicologico perché si veniva da tante gare senza vincere. Abbiamo fatto una partita da squadra, eravamo motivati a non perdere. Noi salvi? Non so, ci sono ancora tante partite e tanti punti da conquistare ma la vittoria di oggi sicuramente è un tassello molto importante".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport