Bologna, Destro scaccia la crisi: Sassuolo KO

Serie A
Mattia Destro, attaccante del Bologna (Getty)
esultanza_destro

Sesto gol in campionato per l'attaccante, che regala ai rossoblù tre punti importantissimi: interrotta la serie negativa di 7 partite senza vittoria, Mirante fa una gran parata nel finale. E i neroverdi perdono ancora in casa...

E alla fine ci pensa lui, Mattia Destro. Di nuovo decisivo dopo qualche mese, in quanto non segnava dal 29 gennaio dalla sfida contro il Cagliari. Contro il Sassuolo, però, rete importante e tre punti al Bologna, che aggancia il Sassuolo a 31 punti e sale al 13esimo posto in classifica. Salvezza al sicuro, il Palermo è a -16 con una gara da recuperare. Donadoni può sorridere. Specialmente per Mattia Destro, finalmente in gol: 6 reti in campionato per l'ex attaccante della Roma (contro il Crotone, Sampdoria, Inter, Palermo, Cagliari e infine Sassuolo). 

Primo tempo - Squadre che si schierano a specchio, due 4-3-3 con stesse caratteristiche. Sassuolo con Matri, Politano e Berardi nel tridente, mentre il Bologna risponde con Verdi, Destro e Federico Di Francesco, ll figlio di Eusebio (e in tribuna c'erano anche i nonni). Poche occasioni, pochi guizzi, il primo tempo è poca roba (ammoniti Cannavaro, Helander e Berardi, fallo ai danni di Di Francesco jr sotto gli occhi del padre). Le due squadre si ritirano sullo 0-0.

Decide Destro - Donadoni ringrazia e Destro colpisce, perché se c'era un giocatore che poteva - e doveva - lasciare il segno questo era proprio lui, l'ex attaccante della Roma. Bella azione del Bologna al 58esimo della ripresa, Di Francesco porta palla ed elude un paio di marcature, poi trova l'inserimento di Dzemaili che col destro, dopo una grande intuizione, serve Destro che a porta vuota non può sbagliare: "Abbiamo lavorato bene e sono contento per il gol. Critiche? Avevo rabbia sì - ha detto a fine partita su Sky Sport - quando un attaccante non segna soffre un po'. Ma alla fine è arrivato e sono felice". Gioco, partita, incontro. La rete dell'attaccante decide la partita e regala al Bologna tre punti importantissimi, in quanto Verdi&co non vincevano dal 22 gennaio: da lì, due pareggi e 5 sconfitte (tra cui il 7-1 in casa rimediato contro il Napoli). Il Sassuolo, invece, incassa la quarta sconfitta consecutiva al Mapei Stadium. Non un bel risultato. Donadoni può godersi un bel pomeriggio con vittoria. Nel finale, infine, grande parata di Mirante su assolo di Acerbi in mezzo all'area. Destro a giro ma niente, Mirante dice "no" e blinda la porta, regalando al Bologna tre punti fondamentali. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport