Atalanta, ripresa dei lavori senza i nazionali

Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (Getty)
gian_piero_gasperini_getty

Gasperini ha ritrovato i calciatori nerazzurri a Zingonia ad esclusione di quelli convocati dalle rispettive selezioni. Berisha, Conti, Dramé e il rientrato Caldara hanno svolto una seduta personalizzata, sabato amichevole contro il Chiasso

Primo giorno di lavoro per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini dopo la bella vittoria di domenica contro il Pescara. Questo pomeriggio i calciatori nerazzurri si sono ritrovati al centro sportivo Bortolotti di Zingonia per la prima sessione della settimana. All’orizzonte c’è la sfida contro il Genoa a Marassi, una partita sicuramente speciale per l’allenatore dei bergamaschi che si prepara così ad affrontare il suo passato. L’appuntamento è per domenica 2 aprile alle 15, intanto quest’oggi - sotto gli occhi dello stesso Gasperini e del suo staff tecnico - i nerazzurri hanno ripreso ad allenarsi seguendo un programma di lavoro che prevedeva esercizi in palestra, lavoro con la palla sul campo principale e consueta partitella finale, come riporta il sito della stessa Atalanta.

Per quanto riguarda quei calciatori con alcuni problemi fisici Berisha, Conti e Dramé hanno svolto una seduta personalizzata per recuperare dai rispettivi fastidi. Così anche per Caldara, rientrato dal ritiro della Nazionali per un dolore al flessore. Assenti per gli impegni con le rispettive nazionali in nove: Freuler, Gollini, Grassi, Kessie, Kurtic, Melegoni, Petagna, Spinazzola e Zukanovic. Per la giornata di domani - mercoledì - è prevista una nuova seduta di allenamento sempre a Zingonia a partire dalle ore 10. Per continuare la sua marcia di avvicinamento alla prima partita di Genova alla ripresa del campionato, l’Atalanta disputerà poi una partita d'allenamento contro il Chiasso sabato 25 marzo alle ore 11 sul campo del Centro Bortolotti di Zingonia.

Un modo per provare anche i movimenti tattici e arrivare così preparati alle ultime gare della stagione, fondamentali per il raggiungimento dell’obiettivo Europa. "L'F.C. Chiasso  - scrive il club sul suo sito ufficiale - è un'antica società svizzera con oltre 111 anni di storia (è stata fondata nell'ottobre 1905) e attualmente milita nella Brack Challenge League (equivalente alla Serie B italiana) dove occupa l'ottava posizione. E' reduce dal successo 3-1 sul campo dell'F.C.Wil 1900. L'allenatore è l'italiano Giuseppe Scienza. Con il club del Canton Ticino esistono anche dei precedenti ufficiali visto che fino dal 1913 al 1923 è stato iscritto al campionato italiano. Dal 1919 al 1923 ci sono stati otto incroci e il bilancio è di quattro vittorie nerazzurre e altrettanti pareggi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport