Genoa, martedì i primi rientri dalle nazionali

Serie A
Andrea Mandorlini, allenatore del Genoa (Getty)
andrea_mandorlini_genoa_getty

Mandorlini nelle prossime ore inizierà a preparare la gara contro il Genoa in programma domenica e di giorno in giorno riaccoglierà a Pegli i calciatori reduci dagli impegni con le rispettive selezioni: da Cataldi e Biraschi a Pandev e Hiljemark, fino a Laxalt

Così come l’Atalanta, anche il Genoa inizierà nelle prossime ore a preparare il ritorno in campo dopo la sosta. I rossoblù - esattamente come i nerazzurri - sono stati impegnati in un’amichevole con la Primavera di Stellini nella giornata di sabato poi Andrea Mandorlini ha concesso due giorni di riposo ai suoi giocatori. Il ritorno del grande ex Gian Piero Gasperini a Marassi si avvicina, il pubblico rossoblù - che non sta attraversando il suo miglior momento visto il periodo negativo di Burdisso e compagni - potrà così riabbracciare il suo ex tecnico. La squadra ligure dovrà però tornare alla vittoria; dopo la scossa provocata dal cambio in panchina, il Genoa ha perso il derby e la sfida di San Siro contro il Milan, la speranza di tutto l’ambiente è che nelle restanti gare dalla prossima alla fine del campionato il gruppo di Mandorlini possa mostrare segnali di ripresa - che possano così migliorare l’attuale sedicesimo posto in classifica con 29 punti. Il tecnico si augura di poter ritrovare sua Armando Izzo che Miguel Veloso, anche se per quanto riguarda il portoghese servirà cautela. Chi di certo sarà presto a disposizione dell’allenatore sono i vari calciatori che stanno per tornare dalle loro nazionali.

“Ultima tornata di impegni - scrive il Genoa sul suo sito ufficiale - e primi rientri dei nazionali attesi da mister Mandorlini al Signorini, per unirsi ai compagni e preparare il match con l’Atalanta di domenica al Ferraris”. Nella giornata di domani si rivedranno Danilo Cataldi e Davide Biraschi (che in serata scenderanno in campo nell’amichevole a Roma contro la Spagna Under 21); alla ripresa degli allenamenti entrambi saranno a disposizione, sia pure con eventuali programmi a scartamento ridotto se sarà il caso.  Nella tarda serata di domani arriverà a Genova anche per il portiere Lukas Zima, dopo la gara tra l’Under 21 ceca e la Polonia. Soltanto domani, invece, giocheranno rispettivamente con Macedonia e Svezia Pandev e Hiljemark (contro Bielorussia e Portogallo), prima del rompete le righe il giorno successivo e il rientro alla base nella seconda parte di mercoledì per aggregarsi al gruppo. Anche Laxalt dovrà ancora aspettare per fare rotta in Liguria, a causa della partita valida per le qualificazioni al Mondiale 2018 in Russia che l’Uruguay affronterà in casa del Perù. L’esterno rossoblù sarà in Italia mercoledì e dal giorno seguente si metterà a disposizione di Mandorlini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport