Squalificati Serie A, cinque giornate a Pinilla

Serie A

Il giudice sportivo ha squalificato per cinque gare l'attaccante del Genoa per 'espressione ingiuriosa, atteggiamento minaccioso e intimidatorio' verso l'arbitro. Il cileno era stato espulso nel corso della gara poi persa dalla sua squadra contro l'Atalanta

Pugno duro del giudice sportivo nei confronti di Mauricio Pinilla. L’attaccante cileno è stato squalificato per cinque giornate dopo l'espulsione nel corso della sfida, poi persa 5-0 dal suo Genoa contro l'Atalanta. Tra le motivazioni quella di aver proferito espressioni irriguardose e aver assunto un atteggiamento minaccioso nei confronti dell'arbitro.

Il comunicato - La sanzione a Pinilla, è spiegata così: "Per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (quinta sanzione); per aver, al 14° del secondo tempo, dopo la notifica del provvedimento di ammonizione - scrive il giudice sportivo -, proferito espressione ingiuriosa accompagnata da un gesto eloquente e plateale del braccio nei confronti del Direttore di gara, nonché, successivamente alla notifica dell'espulsione, per essersi avvicinato all'Arbitro con atteggiamento minaccioso ed intimidatorio, trattenuto a stento da compagni e avversari, colpendo il medesimo con schiaffi sul braccio e sulla mano destra e rivolgendogli altresì espressioni minacciose".

Gli altri squalificati - Tra i non espulsi, una giornata a Carlo Alessandro Gazzi (Palermo), Jakub Jankto (Udinese), Frank Yannick Kessié (Atalanta), Luca Rossettini (Torino).
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport