Gagliardini: "Ausilio? D'accordo solo in parte"

Serie A
Gagliardini: "Spero di recuperare per sabato" (Foto Getty)

Il centrocampista nerazzurro è tornato sulle parole del ds dopo la sconfitta contro il Crotone: "Alcune cose non le condivido, ma bisogna capire perché le ha dette. Il Milan è un'ottima squadra, ma ha dei punti deboli. Spero di esserci"

“Dobbiamo essere arrabbiati. Una squadra come la nostra non può avere questi momenti di flessione e questa arrabbiatura ci farà mettere in campo la grinta giusta nel derby dimostrando di aver imparato dagli errori". Roberto Gagliardini in conferenza stampa suona la carica in vista del match di sabato. "Il Milan è un'ottima squadra. Gioca un bel calcio, sta bene e sarà una partita molto difficile come ogni derby. Hanno anche loro dei punti deboli e su quelli dovremo concentrarci" - aggiunge il centrocampista - "Sappiamo che dobbiamo lavorare tanto perché quanto fatto non è bastato. Dobbiamo arrivare in Europa, davanti o dietro al Milan conta per l'orgoglio, sarebbe solo una soddisfazione in più".

"Non sono d'accordo con le parole di Ausilio"

L'ex atalantino ritorna poi sulle dichiarazioni del direttore sportivo Ausilio dopo la trasferta di Crotone, che aveva definito la squadra 'indegna della Serie A': "Non sono d'accordo con alcune parole, dette magari a caldo. Lui pensa questo, noi dobbiamo capire perché lo ha detto, magari c'è un velo di verità ma dobbiamo lavorare perché non accada più. Sarebbe una follia dire che nell’Inter manca un giocatore di personalità. Ce ne sono tanti, i problemi sono altri e ci lavoreremo per migliorare".

Titolare al derby?

Ma Gagliardini giocherà il derby? "Sto meglio, la mia volontà è di esserci - afferma il nerazzurro -. Ieri ho iniziato la corsa sul campo e oggi spero di toccare il pallone, farò di tutto per essere presente". E sulla decisione della dirigenza di anticipare il ritiro a giovedì dice: "Sicuramente la partita si prepara da sola, può servire ad alzare l'attenzione viste le ultime sconfitte".

Infine Gagliardini fa un bilancio dei suoi primi mesi in nerazzurro: "Non mi aspettavo questo impatto anche se si può sempre migliorare, ma abbiamo perso anche in partite in cui ho giocato. Sono contento personalmente e spero di continuare così".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport