Inter-Milan, Orsato incontra di nuovo Icardi

Serie A

Lorenzo Fontani

Daniele Orsato (Getty)
orsato

L'arbitro veneto incontra per la prima volta l'attaccante argentino dopo il turbolento finale di Juventus-Inter del 5 febbraio scorso. Stasera Orsato sera è impegnato nella gara di Champions League tra Borussia Dortmund e Monaco, rinviata dopo l'attentato al pullman dei tedeschi

La scena la ricordano tutti: finale (rovente) di Juventus-Inter, l'arbitro Rizzoli fischia l'ultima volta mentre Icardi sta per effettuare una rimessa laterale. In un gesto di stizza, il capitano dell'Inter calcia il pallone verso il direttore di gara che, sfiorato, chiede ai suoi collaboratori di indicargli il colpevole. Subito dopo, a centrocampo, i saluti agli ufficiali di gara sono tutt'altro che all'insegna del fair play: gli interisti accerchiano Rizzoli e l'addizionale Orsato che - per indole - non se ne sta certo in disparte. Vola qualche parola di troppo e uscendo dal terreno di gioco la sentenza per Icardi appare già scritta: "Vedrai, vedrai...", si legge nel labiale dell'arbitro veneto. Vede anche il Giudice Sportivo, soprattutto vede e legge il referto di Orsato, oltre a quello di Rizzoli, e squalifica Icardi e Perisic per due giornate (poi al croato ne verrà scontata una in appello).

Il rinvio di Borussia Dortmund-Monaco

Da allora, era il 5 febbraio, Orsato e Icardi non si sono più incrociati. Normale turnazione e normale precauzione da parte del designatore Messina, solitamente molto attento a questi equilibri, anche mediatici. Se non fosse che Messina stesso è anche abituato a programmare con largo anticipo le scelte per le partite ritenute più delicate, e Orsato-derby Milano era un accoppiamento deciso da tempo. Così non si è cambiato nonostante Orsato sia stato trattenuto un giorno in più a Dortmund per il rinvio del quarto di Champions tra il Borussia e il Monaco. Le alternative non sarebbero mancate, a cominciare da Rocchi, che insieme ad Orsato è preselezionato per il Mondiale in Russia e dunque almeno da ranking avrebbe potuto dirigere la sfida (tra l'altro il suo ruolino con le milanesi quest'anno è "pulito",  e l'Inter non l'ha addirittura mai incrociata). 

Orsato: il più affidabile per il derby

Ma tant'è: Orsato viene considerato il numero uno per affidabilità e non c'è remora (soprattutto nei confronti degli altri arbitri "top") nel proporre ancora lui per la sfida più importante della giornata dopo aver fatto altrettanto in occasione di Napoli-Juve di campionato. A Icardi (e agli altri interisti) non resta dunque che adeguarsi e cancellare il ricordo di Juve-Inter e dei suoi strascichi. Né varrebbe la pena provare a chiarirsi prima per metterci una pietra sopra: giusto o sbagliato che sia, per arbitri inclini al dialogo - anche solo preventivo - bisogna rivolgersi altrove.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport