Sousa: "Occasione persa". Tello: "Europa lontana"

Serie A
paulo_sousa_fiorentina

La Fiorentina perde il derby con l'Empoli, il commento di Paulo Sousa: "Abbiamo scelto calciatori di qualità, sacrificando qualcosa in fase di contenimento. La decisione non è stata felice, occasione sprecata". Tello: "Mancano ancora delle partite ma l'Europa è lontana".

Tello risponde ad El Kaddouri, poi l'ex Pasqual punisce la Fiorentina nel recupero. I viola perdono dopo sei risultati utili consecutivi, non riuscendo ad accorciare sulla zona Europa. Un deluso Paulo Sousa ha commentato così la sconfitta della sua squadra: "Abbiamo preso delle decisioni che comportassero la presenza di calciatori con poteri di costruzione e finalizzazione importanti - ha dichiarato l'allenatore viola in conferenza stampa - Sapendo che correvamo comunque dei rischi. Mi riferisco alla presenza sia di Bernardeschi che di Saponara con i due esterni. Questo è un gioco che comportava dei rischi nella mancanza di controllo contro il rombo dell’Empoli. Ma comunque puntavamo sulla qualità dei calciatori che avevamo per creare qualcosa in più. Ma si vedeva che, ogni qualvolta non si riusciva a finalizzare, i nostri avversari ci mettevano in difficoltà, in determinate transizioni offensive. Perché quando perdi palla o non finalizzi, hai questi calciatori che hanno una fase difensiva meno intensa, con meno capacità nel contrasto. Ma è stata una decisione nostra, che non è stata positiva".

Il pareggio nel derby di Milano, e quello successivo dell’Atalanta a Roma, avevano concesso una buona opportunità alla Fiorentina per rientrare in corsa per l’Europa. Ma i viola l’hanno fallita. “La nostra idea era quella di non fallire, abbiamo messo questi calciatori di qualità per vincerla – prosegue Sousa - Anche comportando il rischio di mancanza di controllo della partita. Purtroppo questo non ci ha aiutato a vincere la partita. Gli errori ci sono sempre. Ora dobbiamo fare quello che ci siamo ripromessi di fare, provando a vincere tutte le gare fino alla fine". Infine, su Bernardeschi e Saponara: "Sono due giocatori di qualità ma, la loro presenza, comporta rischi nel controllo del gioco. Ma ti aiutano nella creazione e finalizzazione, oggi però non è andata bene"-

Tello: "L'Europa è lontana"

Di Cristian Tello il gol del momentaneo pareggio della Fiorentina, inutile però. L'esterno viola ha parlato così dopo la partita persa con l'Empoli: "Era importantissimo portare a casa i tre punti ma non ci siamo riusciti. Non abbiamo fatto una buona partita, è mancata anche fortuna. Adesso lavoreremo per tutta la settimana come sempre, cercheremo di fare bene contro l'Inter. Sappiamo che contro queste squadre facciamo sempre ottitme partite. L'Europa? Oggi è lontana. Ma mancano ancora alcune partite per raggiungere questo traguardo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche