Samp, in gruppo Quagliarella. Viviano interrompe l’allenamento

Serie A
Fabio Quagliarella è tornato ad allenarsi con i compagni (foto @sampdoria)
allenamento_sampdoria

Prosegue la preparazione dei calciatori blucerchiati per la gara contro il Crotone, Giampaolo ha ritrovato il suo attaccante e attende certezze sulle condizioni del ginocchio del portiere. Intanto continuano le riflessioni e i movimenti sul prossimo mercato estivo

Allenamento pomeridiano

La Sampdoria vuole rialzare la testa dopo il ko contro il Sassuolo e continua la sua preparazione per la gara contro il Crotone. Una partita contro una formazione alla ricerca di punti salvezza per provare a migliorare l’attuale posizione in classifica. Intanto, a Bogliasco, i calciatori blucerchiati hanno svolto un allenamento pomeridiano sul campo superiore del Mugnaini; prosegue la fase di avvicinamento della squadra alla sfida interna di domenica, dopo una prima parte di riscaldamento atletico, Marco Giampaolo ha diretto una seduta incentrata su esercitazioni tecnico-tattiche e una partitella a tema finale. Fabio Quagliarella è tornato a lavorare con il gruppo al quale si è unito anche il Primavera Domenico Cuomo. Per quanto riguarda gli altri infortunati Luis Muriel e Jacopo Sala, invece, i due hanno proseguito i rispettivi percorsi riabilitativi. Emiliano Viviano, poi, ha interrotto prima la seduta di allenamento per un problema al ginocchio. Nessuna difficoltà a camminare per il portiere e la situazione non sembrerebbe preoccupante, ma maggiori certezze si potranno avere nelle prossime ore. Domani, venerdì, è in programma un allenamento mattutino a porte chiuse.

Idee di mercato

Dal campo al mercato, in questa fase finale di campionato i dirigenti della Samp iniziano già a pensare ai movimenti per il futuro. Si iniziano a programmare le strategie per il calciomercato estivo e dopo aver blindato Giampaolo per la panchina con un contratto fino al 2020, si deve ora capire quali saranno i giocatori che il tecnico allenerà. L’obiettivo è quello di rinforzarsi con calciatori giovani e di qualità come Sebastian Driussi - classe 1996 del River Plate da tempo già osservato. Due anni più giovane, classe 1998 dunque, è Ismaila Sarr, esterno offensivo del Metz anche lui seguito per il futuro. Il terzo nome valutato, invece, è quello di Joaquin Ardaiz, centravanti del Danubio classe 1999. Dall’attacco alle fasce, la Sampdoria cerca anche un terzino ma in questo caso valuta profili di calciatori più esperti. L’idea rimanda a Yuto Nagatomo e l’alternativa (giovane) ricade invece su Borna Sosa, terzino classe 1998 ora alla Dinamo Zagabria. Riflessioni e programmazione in futuro della Samp è adesso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport