Cairo: "Spero Belotti resti almeno un altro anno"

Serie A
Cairo alla presentazione del Giro d'Italia (Foto LaPresse)
cairo_lapresse

Il presidente del Torino si tiene stretto il Gallo: "Se nessuno paga la clausola e lui vuole non vuole andare via me lo tengo volentieri". E sulla presidenza di Lega ha detto: "Non è un problema di nome ma di organizzazione. Servono manager giovani e bravi"

Urbano Cairo non ha alcuna intenzione di lasciar partire Andrea Belotti. "Per quanto mi riguarda dovrebbe rimanere almeno un altro anno con noi e andare ai Mondiali con un grande campionato alle spalle, che poi sarebbe il secondo dopo quello che sta già facendo - ha dichiarato il patron del Torino a margine della presentazione del Giro d'Italia -. Se non arriva nessuno a portare i valori della clausola e lui non è d'accordo ad andare via io me lo tengo volentieri". Per quello che riguarda il reparto arretrato invece Cairo ha detto: "Abbiamo già fatto alcuni interventi sul mercato, acquistando un difensore brasiliano molto giovane e bravo, Lyanco, che era conteso da tante squadre europee e italiane tra cui la Juventus. Ma non ci fermeremo qui. Hart? Ë un bravo portiere ma è di proprietà del Manchester City. Si tratterà di vedere se riusciremo a trovare un accordo con il club inglese e se il giocatore sarà contento di rimanere in Italia. In ogni caso è una questione che andrà sviluppata nei prossimi mesi". 

Sulla questione della presidenza della Lega Calcio il presidente del Torino ha aggiunto: "Al momento l'accordo non si è trovato. Secondo me non è un problema di nomi quanto di organizzazione. Quello che serve oggi è organizzarla in modo manageriale. Ci vogliono manager giovani, bravi, che vadano in giro per il mondo a rappresentare il calcio italiano e a sviluppare i diritti esteri che per il momento sono troppo bassi rispetto a un campionato come quello spagnolo che ha dei valori che sono quasi quattro volte l'Italia. Galliani il profilo giusto? Lo stimo e lo conosco da molti anni ma non è un problema di nomi, quanto di organizzazione della Lega. Galliani da solo non può fare tutto il lavoro che va fatto" ha concluso Cairo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport