Serie A, le probabili formazioni della 34^giornata

Serie A
Khedira sarà titolare contro l'Atalanta (Getty)
khedira_getty

Tutte le news dai nostri inviati sulle probabili formazioni della 34^ giornata di Serie A. Niente turnover per Allegri mentre Gasperini potrebbe sorprendere. De Rossi ce la fa e sarà titolare nel derby con Inzaghi che pare aver deciso: Felipe titolare e Keita in panchina. Milan senza due pedine e con Lapadula ancora in vantaggio su Bacca. Chiuderà il programma un delicato Inter-Napoli

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA-JUVENTUS, venerdì dalle 20 (Sky Super Calcio HD)

Atalanta: Gasperini sta meditando di rivoluzionare la squadra. Quella provata al venerdì era senza Petagna. Conti e Freuler sono diffidati ma è Kessié che potrebbe partire dalla panchina. Gomez in versione falso nove con Hateboer e Kurtic a supporto. Attenzione alla possibile alternativa con Grassi al posto dell'olandese.

Juventus: Miralem Pjanic ha scontato il turno di squalifica e tornerà nel XI titolare. Il bosniaco sarà affiancato da Khedira che salterà la semifinale di andata per squalifica. Niente turnover per Allegri, nemmeno in difesa. Giocherà la Juve migliore.

TORINO-SAMPDORIA, sabato dalle 20 (Sky Sport 1 HD)

Torino: Ritorni e conferme per Sinisa Mihajlovic. Lukic torna dopo la squalifica, ma non è detto che parta titolare, mentre Zappacosta presidierà la fascia destra. Sull'altra corsia Avelar potrebbe partire di nuovo dal 1' mentre Boyé sarà ancora osservato speciale.

Sampdoria: Giampaolo vuole dimenticare in fretta il KO interno con il Crotone ma non recupera né Viviano né Barreto. Entrambi non dovrebbero nemmeno essere convocati. In mediana spazio a Praet con Regini al momento favorito su Dodò.

ROMA-LAZIO, domenica dalle 11.30 (Sky Sport 1 HD)

Roma: Daniele De Rossi sarà regolarmente capitano titolare della Roma. Gli ultimi test hanno dato esito positivo e quindi ci sarà lui accanto a Strootman. Sulla sinistra si dovrebbe rivedere Emerson mentre l'unico ballottaggio è tra Perotti ed El Shaarawy con quest'ultimo favorito.

Lazio: Simone Inzaghi continua a mischiare le carte ma ad oggi il prescelto dovrebbe essere Felipe Anderson con Keita che, a meno di controsorpassi, partirà dalla panchina. Dietro Radu ha recuperato e dovrebbe partire dall'inizio. Basta verrà avanzato e agirà da laterale di centrocampo.


BOLOGNA-UDINESE, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 4 HD)

Bologna: Non è un momento particolarmente fortunato per il Bologna che avrà fuori gioco Dzemaili e Pulgar, entrambi squalificati. Out anche Di Francesco. Donadoni conta di recuperare Helander, Mirante e Verdi.

Udinese: Thereau si è allenato di nuovo con il gruppo e dovrebbe quindi partire dall'inizio nonostante la buonissima prestazione di Perica nell'ultimo turno. Anche Angella sta meglio mentre in mediana possibile chance per Kums.


CAGLIARI-PESCARA, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 3 HD)

Cagliari: Gli unici ballottaggi ancora da risolvere sono quelli che vedono in corsa Barella e Deiola in mediana e Pisacane e Salamon in difesa accanto a Bruno Alves. Scalpita Farias ma trequartista e punte non dovrebbero cambiare rispetto all'ultima uscita dei sardi. 

Pescara: Spazio a Crescenzi sulla fascia sinistra a causa della squalifica di Biraghi. Out anche Bahebeck con Cerri pronto a tornare titolare. In mezzo al campo dovrebbe essere il turno di Bruno. Coulibaly è invece in ballottaggio con Verre.


CROTONE-MILAN, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 1 HD)

Crotone: Altra sfida delicata per il Crotone che vuole continuare la rincorsa salvezza. Nicola ha tutti a disposizione e l'unico dubbio riguarda il partner d'attacco di Falcinelli. Nonostante il gol partita a Genova, Simy dovrebbe però essere una possibile arma a gara in corso. Da valutare le condizioni di Stoian. Non dovesse farcela, giocherebbe Nalini.

Milan: Vietato sbagliare per il Milan di Montella che è reduce dal KO interno contro l'Empoli. I rossoneri saranno privi di Sosa e De Sciglio, entrambi fermati per squalifica. Sulla sinistra si rivedrà Vangioni anche perchè Romagnoli anche oggi ha lavorato a parte. A centrocampo spazio a Locatelli con ai suoi lati Pasalic e Kucka. Davanti Lapadula va verso la conferma.

 

EMPOLI-SASSUOLO, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 6 HD)

Empoli: La formazione anti-Sassuolo prevede il ritorno di Krunic con Dioussè e uno tra Mauri e Croce a completare il pacchetto in mediana. Ancora in forte dubbio Mchedlidze uscito anzitempo per infortunio a San Siro. Non dovesse farcela, accanto a Thiam dovrebbe esserci Maccarone.

Sassuolo: Di Francesco recupera Peluso e Politano ma l'infermeria non si svuota. Al 'Castellani' non ci saranno Pellegrini, Missiroli, Dell'Orco e Defrel. Spazio quindi a Matri e Aquilani. In fascia destra possibile l'impiego di Adjapong.


GENOA-CHIEVO, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 5 HD)

Genoa: Ancora out per squalifica Pinilla. Juric vara il 3-4-3 con il rientrante Rigoni che dovrebbe far parte del tridente con Palladino e Simeone. L'alternativa potrebbe essere più Ninkovic che Pandev. In difesa Biraschi e Munoz partono alla pari per una maglia da titolare. In mediana favorito Cataldi.

Chievo: Maran ha gli uomini contati. Il tecnico clivense dovrebbe riuscire a recuperare Gobbi con Frey che andrebbe a destra. Davanti grossi dubbi anche sulla completa disponibilità di Pellissier e Inglese che hanno svolto lavoro differenziato.


PALERMO-FIORENTINA, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 2 HD)

Palermo: Sulla sinistra Aleesami dovrebbe riprendere il suo posto. Nel 3-5-2 di Bortoluzzi va verso la conferma Lo Faso al fianco di Nestorovski. A centrocampo torna Bruno Henrique dall'inizio.

Fiorentina: Tomovic non è al meglio, Gonzalo potrebbe non recuperare. Ecco allora che Salcedo potrebbe essere l'opzione più percorribile. Sousa coltiva ancora speranza europee e in attacco ci sarà Babacar supportato da Borja Valero e Bernardeschi. E' stato infatti respinto il ricorso presentato dalla Fiorentina conto la squalifica di Kalinic che quindi salterà la trasferta al 'Barbera'.


INTER-NAPOLI, domenica dalle 20 (Sky Sport 1 HD)

Inter: La sconfitta di Firenze e il conseguente ritiro in vista del Napoli potrebbero far propendere per qualche cambio. Nessuna rivoluzione però: Pioli è sempre alle prese con i soliti ballottaggi che riguardano Banega e Brozovic. Al momento però è difficile che entrambi possano scalzare i rispettivi compagni di ruolo.

Napoli: Sarri, con tutta probabilità, utilizzerà Milik come già fatto contro il Sassuolo, ovvero in caso di necessità a gare in corso. Il tridente leggero, salvo sorprese, sarà titolare. A centrocampo ancora favorito il tandem Allan-Jorginho.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport