Sassuolo, Di Fra: "Futuro? Non ho le idee chiare, risposta a maggio"

Serie A
Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo (fonte Getty)
eusebio_di_francesco_sassuolo_getty

L'allenatore neroverde sulla partita contro l'Empoli: "Sarà importante per entrambe le squadre, noi vogliamo dare continuità agli ultimi risultati. Rientrano Biondini e Magnanelli, potrebbero avere spazio a gara in corso. Futuro? Non ho ancora le idee chiare, deciderò a maggio"

Tre risultati utili consecutivi, con l'ultimo pareggio prestigioso contro il Napoli al Mapei Stadium. Il Sassuolo vuole proseguire questo momento positivo, domani i neroverdi saranno impegnati nella trasferta del Castellani contro l'Empoli. 

"Sarà una partita importante per entrambe le squadre – ha commentato l’allenatore neroverde in conferenza stampa – L’Empoli nelle ultime partite ha ottenuto il massimo contro squadre che avevano bisogno di punti ed ambivano a qualcosa di importante. Noi abbiamo gli uomini contati, soprattutto a centrocampo. Ma per il resto vogliamo giocarcela alla grande". In casa Sassuolo, poi, si pensa anche al futuro dello stesso Di Francesco: "A maggio si avrà la risposta. Se ho le idee chiare? No, assolutamente. Altrimenti non avrei detto a maggio". Sul gioco e sul campionato: "Le prestazioni ci sono sempre state, in questo momento stanno arrivando anche i risultati. Vogliamo trovare continuità, questo voglio dire alla squadra. Nonostante le assenze, a cui ormai sono abituato. Avere la dodicesima in classifica a due punti ci dà la possibilità di poterla agganciare. Sarà questo il nostro obiettivo, ma ora guardiamo all’Empoli".

"Biondini e Magnanelli a partita in corso"

Uomini contati a centrocampo ma due rientri importanti, quelli di Biondini e Magnanelli. Entrambi "potrebbero trovare spazio a partita in corso". "Davide sembra più avanti – prosegue – mentre Francesco oggi non sarebbe pronto a fare una partita intera. Sono due ragazzi positivi per la squadra e per l’allenatore. Due calciatori molto partecipi e la loro vicinanza è utile a tutti". Per il resto: “"iguardo la formazione, cambierò molte cose rispetto alla partita contro il Napoli. Questo un po’ per obbligo e un po’ per scelta. Darò la possibilità a molti giocatori di potersi mettere in mostra". Tra questi, molti calciatori sono corteggiati da altri club per il futuro: "Chi è un po’ chiacchierato ha un motivo in più per farsi notare. Questo ti dà motivazioni in più per scendere in campo e fare bene, nel calcio spesso si ricordano le prime e ultime partite".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport