Udinese, Delneri: "Dobbiamo farci un esame di coscienza"

Serie A
Luigi Delneri, allenatore dell'Udinese (Getty)
delneri_getty

Queste le parole dell'allenatore bianconero al termine del 4-0 contro il Bologna: " Non abbiamo giocato da squadra, bisogna essere compatti, in questo senso il Bologna ci ha dato una bella lezione oggi"

Un 4-0 senza scuse, senz'alibi. Perché quando perdi una gara così, in trasferta, non c'è niente da dire. Soltanto lavorare in vista della gara successiva e dimenticare il tutto, cercando di fare meglio la prossima volta: "Dobbiamo farci un esame di coscienza". Il Bologna rifila 4 reti all'Udinese di Delneri e ottiene tre punti importanti, in un campionato in cui c'è più nessun obiettivo per entrambe se le squadre, se non quello di migliorare la classifica. Doppietta di Destro, poi Taider e autogol di Danilo. L'Udinese è senza scuse. Intervenuto ai cronisti dopo la sconfitta coi rossoblù, Delneri ha parlato così della prestazione dei suoi ragazzi. 

"Facciamoci un esame di coscienza"

“Queste le parole di Delneri: "Abbiamo preso gol all’ultimo secondo del primo tempo. Non abbiamo giocato da squadra oggi, bisogna essere compatti in queste situazioni, in questo senso il Bologna ci ha dato una bella lezione. Nell’ultimo mese abbiamo speso molte energie, oggi abbiamo pagato questo. Dobbiamo farci un esame di coscienza, dobbiamo sempre metterci del nostro e sono sicuro che i ragazzi lo faranno già dalla settimana prossima”. E ancora: "Oggi abbiamo sbagliato tutto, ma dobbiamo trarre insegnamento da partite del genere. Se non giochiamo da squadra non andiamo da nessuna parte, ovviamente. Nessuno di noi può decidere una partita da solo, soltanto se giochiamo insieme, uniti, abbiamo la chance di fare qualcosa di utile per il futuro, altrimenti le perdiamo tutte".

Collavino: "Chiedo scusa ai tifosi a nome della società"

Una sconfitta senza attenuanti, una prestazione non all'altezza delle aspettative. Senza grinta. "Dobbiamo farci tutti un esame di coscienza". Così Delneri nel post gara, ma attraverso il sito ufficiale del club bianconero ha parlato anche il direttore generale del club Franco Collavino, scusandosi a nome della società per la sconfitta: "Abbiamo sbagliato completamente la partita, iniziata male e finita peggio. Sono qui in forma di rispetto nei confronti di questi meravigliosi tifosi che ci hanno seguito fino a Bologna e ai quali chiedo scusa a nome della squadra e della società. In Serie A non ci si può mai distrarre, basta un attimo e si viene puniti. Oggi ne è stata la dimostrazione. Fin qua abbiamo fatto delle buone prestazioni, però oggi c’è stato un incidente di percorso che non doveva esserci. Affronteremo tutte le gare che ci separano da qui alla fine del campionato con grande impegno e serietà".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport