Inter horror, Crotone da scudetto: il 'pazzo' aprile di Serie A

Serie A
La delusione dei calciatori dell'Inter (Getty)
inter_delusione_getty

Nella speciale classifica di rendimento relativa al mese di aprile, il Crotone è insieme a Juventus e Napoli la squadra che ha conquistato più punti. Bene l’Atalanta, male il Milan con sei, malissimo l’Inter con uno: la formazione nerazzurra è ultima insieme al Genoa

"Noi siamo perfettamente in corsa con i nostri obiettivi, il Crotone sta tenendo un ritmo da Champions League in questo periodo, non era facile giocare allo Scida", parola di Vincenzo Montella dopo il pari del Milan in terra calabrese. Affermazioni supportate dai numeri: perché, statistiche alla mano, la formazione allenata da Davide Nicola nel mese di aprile ha conquistato undici punti in cinque partite, gli stessi di Juventus e Napoli. Primo posto in coabitazione con due big del campionato e corsa salvezza riaperta, con l’Empoli che adesso è distante quattro lunghezze e con il Genoa poco più avanti a cinque. Merito di un Crotone capace di ottenere punteggio pieno contro Chievo, Inter e Sampdoria, pareggiando, invece, contro Torino e Milan. Rendimento da Champions, sì.

Inter, aprile horror

L’altra faccia della medaglia della speciale classifica relativa solo agli ultimi cinque turni è quella dell’Inter. Momento horror per la formazione nerazzurra, sconfitta anche ieri a San Siro dal Napoli. "Quando arrivano questi momenti delicati, quando i risultati non ti danno ragione, per tornare a provarci bisogna lavorare meglio provare a invertire la rotta. Se i risultati non arrivano e si continua a commettere gli stessi errori nulla può cambiare. Non vinciamo da un mese e mezzo. Contro il Napoli ho visto comunque delle buone situazioni, è stata una gara che ci deve dare fiducia per lo sprint finale del campionato: possiamo ancora recuperare delle posizioni", le parole amare di Pioli. Perché l’Inter, con un solo punto conquistato (il pareggio nel derby), è all’ultimo posto nella classifica dei risultati relativi al mese di aprile: sconfitte contro Sampdoria, Crotone, Fiorentina e Napoli, brusca frenata nella corsa all’Europa League. Rendimento horror.

Anche il Milan rallenta

Un solo punto contro Empoli e Crotone, sei in totale conquistati nelle ultime cinque partite (pari nel derby e vittoria sul Palermo): il mese di aprile sorride solo a metà al Milan. "Ora arrivano le partite facili…", ha affermato scherzando ma non troppo Vincenzo Montella in riferimento alle gare con Roma e Atalanta che attendono i rossoneri. Che mantengono comunque un vantaggio di +3 sull’Inter nella corsa all’Europa League. Aprile da dimenticare anche per il Genoa, ultimo nella speciale classifica con un punto conquistato, lo stesso dell’Inter prossimo avversario della squadra di Juric. 10 i punti conquistati invece da Roma e Lazio nelle ultime cinque gare, bene anche Torino, Atalanta e Cagliari con nove.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport