Atalanta, i convocati per l’Udinese: out Kessié

Serie A
Franck Kessié non prenderà parte alla trasferta dell'Atalanta a Udine (Getty)
00_kessie_getty

L’ivoriano - così come Hateboer - non ha recuperato dai problemi fisici dei giorni scorsi e rimarrà così a Bergamo saltando la trasferta in Friuli. A due giorni dal match della Dacia Arena la società ha reso noto l’elenco dei calciatori disponibili e domani, giorno di vigilia, non ci sarà la conferenza stampa

Anche quest’oggi i calciatori dell’Atalanta sono stati impegnati in una nuova seduta di allenamento al centro sportivo Bortolotti di Zingonia. La sfida in programma domenica alle ore 12:30 alla Dacia Arena di Udine contro l’Udinese dell’ex Delneri si avvicina, la corsa all’europa della formazione bergamasca verso l’Europa deve riprendere con una vittoria dopo il pareggio per 2-2 nel turno scorso - giocato in casa contro la Juventus. Serve un successo anche per arrivare nel modo migliore alla sfida successiva - quella decisiva contro il Milan di Vincenzo Montella - che davvero potrebbe decidere le sorti dei nerazzurri in questa stagione spettacolare.

I convocati

Anche se mancano ancora due giorni alla sfida contro i bianconeri, sul sito ufficiale della società è già stato pubblicato l’elenco dei calciatori convocati per la sfida con l’Udinese. In totale sono 20 i giocatori a disposizione di Gian Piero Gasperini, questo l’elenco completo: Bastoni Alessandro, Berisha Etrit, Caldara Mattia, Cristante Byan, D’Alessandro Marco, Gollini Pierluigi, Gomez Alejandro, Grassi Alberto, Kurtic Jasmin, Masiello Andrea, Melegoni Filippo, Migliaccio Giulio, Mounier Anthony, Paloschi Alberto, Pesic Aleksandar, Petagna Andrea, Raimondi Cristian, Rossi Francesco, Spinazzola Leonardo, Toloi Rafael. Quella contro l’Udinese sarà la prima di quattro finale per l’Atalanta da giocare però senza Kessié (sempre più al centro delle numerose voci di mercato in vista della sessione estiva) e Hateboer: i due calciatori non hanno infatti recuperato dai problemi fisici dei giorni scorsi e per questo non saranno disponibili per il lunch match di domenica.

Nessuna conferenza stampa della vigilia

Domani, giorno di vigilia, non ci sarà la classica conferenza stampa: il tecnico nerazzurro aveva già annullato pochi minuti prima dell’inizio della stessa la presentazione in sala stampa della gara contro la Roma, lo scorso 14 aprile. La causa - si era detto - era dovuta alla presenza di un giornalista de L'Eco di Bergamo poco gradito all’allenatore dei nerazzurri (perché accusato di aver voluto diffondere la notizia mai pubblicata della presunta insubordinazione di un giocatore dopo la sconfitta per 7-1 con l'Inter del 12 marzo). Dalla società, oggi come allora, nessuna spiegazione ufficiale ma la sola precisazione che la conferenza stampa pregara "è una consuetudine, ma non un obbligo contrattuale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport