Borriello, scommessa vinta: "È arrivato l'assegno di Vieri"

Serie A

In estate Bobo, convinto non potesse fare più di 15 gol, aveva sfidato l'attaccante del Cagliari, promettendogli una vancanza pagata in caso di scommessa vinta. Oggi, arrivato a quota 16 in campionato, Borriello si gode il bottino e la rivincita personale: "Non sarò un super bomber, ma sono affidabile"

“Mi è arrivato l’assegno di Bobo. È stato di parola, ha pagato”. Sorride Marco Borriello, non solo per la salvezza raggiunta con buon anticipo dal suo Cagliari e per le 16 reti segnate in campionato. Di mezzo, infatti, c’è anche una scommessa vinta - altra gioia - con l’amico Vieri: “Marco, tu fai più di 15 gol e io ti pago le vacanze”, aveva promesso l’ex attaccante di Inter e Milan in estate. Detto, fatto: Borriello, che aveva inscenato a luglio scorso un vero e proprio show social spiaggia-a-spiaggia (quando ancora era svincolato) con lo stesso Vieri, non ci ha pensato su due volte e tempo pochi mesi lo ha stracciato a suon di gol, costringendolo a sborsare la cifra concordata. Che ora è arrivata, ed è pronta a essere utilizzata per il prossimo viaggio.

Rinascita

Scommessa con Bobo a parte, per Borriello è stata la vera e propria stagione del rilancio: “Quando si giudica un calciatore si deve guardare lo storico e io quando ho giocato sono sempre andato in doppia cifra”, ha raccontato dopo il ko con il Napoli. “Io non sono un super bomber, ma sono stato sempre affidabile quando mi è stata data opportunità di giocare. Quest’anno ho trovato una squadra che si è salvata in anticipo ed è diventata una bellissima stagione”. Belle parole spese anche per la squadra di Sarri: “Sapevamo che ci aspettava una partita durissima, poi abbiamo subito gol dopo pochissimo. Il Napoli gioca bene, però a noi le motivazioni non sono mancate, abbiamo dato tutto e trovato anche il gol nel finale, però siamo a due livelli differenti. Noi siamo già salvi e ci stiamo preparando a mettere un mattoncino in più per la prossima stagione. Il mio futuro? Ho un contratto con il Cagliari per un altro anno che si è rinnovato automaticamente con la salvezza, però ancora non si sa chi sarà l’allenatore e il direttore sportivo, vediamo…”, ha concluso Borriello.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche