12 maggio 2017

Lazio, sarà turnover contro la Fiorentina: testa alla Juventus

print-icon
inz

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio (Getty)

Conquistata la qualificazione all'Europa League, Simone Inzaghi vuole dosare le forze per la finale di Coppa Italia contro i bianconeri. Immobile partirà dalla panchina e probabilmente non giocherà contro la Fiorentina: l'unica squadra di Serie A alla quale non ha mai segnato un gol

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 36^ GIORNATA

C'è Coppa e Coppa. Ecco perché, ora che ha conquistato la possibilità di giocarsi l'Europa che verrà, la Lazio di Inzaghi ha in testa solo l'altra Coppa, la finale di mercoledì prossimo contro la Juventus che può rendere la stagione biancoceleste da positiva a straordinaria. Nessuno stupore, allora, se a Firenze Inzaghi manderà in campo una squadra alternativa, al limite dello sperimentale. Troppo importante preservare uomini e dosare energie.

Record di squadra e primati personali passano logicamente in secondo piano. Come quello di Immobile a cui manca un gol per migliorare quota 22 in campionato, score centrato con la maglia del Torino nell'anno che lo incoronò capocannonienere.  Nel suo personale Ciro d'Italia gli manca solo una tappa, quella di Firenze. La Fiorentina, infatti, è l'unica squadra dell'attuale serie A a cui non ha mai segnato in carriera. Probabile debba aspettare ancora. Al Franchi resterà inizialmente a guardare, così come Biglia e Lulic o come De Vrij e Milinkovic-Savic, nemmeno convocati. Staffetta in vista tra Keita e Felipe Anderson, che si contenderanno un posto per la finale di mercoledì, spazio a Murgia, Patric, Luis Alberto e Djordjevic. Inzaghi non ama che si parli di una Lazio di seconda fascia ma stavolta la partita più importante non è la prossima. E riconoscerlo non è certo un disonore

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky