Juventus, Allegri: "Chiudiamo il discorso scudetto! La Champions..."

Serie A
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus (Getty)

L'allenatore in conferenza stampa: "Voglio fare i complimenti a Roma e Napoli per il campionato che hanno fatto, spero che quella contro i giallorossi sia una bella serata. Nessuna emergenza, ora non pensiamo a Cardiff. Bravo Conte, Buffon merita il Pallone d'Oro indipendentemente dal finale di stagione"

Dopo essersi guadagnata il diritto di giocarsi la finale di Champions League a Cardiff e a pochi giorni da quella di Coppa Italia contro la Lazio, la Juventus deve chiudere i conti in campionato. Domani sera, nel posticipo delle 20:45, i bianconeri affronteranno la Roma di Spalletti all'Olimpico e cercheranno gli ultimi punti necessari per festeggiare così il sesto scudetto di fila - per poi concentrarsi sugli altri obiettivi stagionali. Massimiliano Allegri non vuole cali di tensione, come ha spiegato lui stesso in conferenza stampa; queste le sue parole alla vigilia della gara.

Sulle assenze e sulla gara dell'Olimpico

"Carenze a centrocampo non ce ne sono, ho Lemina, Rincon e Sturaro. Speriamo di recuperare Marchisio per mercoledì. Voglio fare i complimenti alla squadra per il raggungimento della finale di Cardiff, non abbiamo ancora vinto niente e domani abbiamo una grande occasione. Non sarà facile battere la Roma, in questo momento bisogna fare un passo alla volta senza avere fretta. Domani dipende solo da noi, entrambe avremo i nostri obiettivi e la squadra di Spalletti, come il Napoli, merita i complimenti per questa stagione in un campionato difficile. Al termine della partita penseremo alla Coppa Italia. E' un momento bello, non capita tutti gli anni".

Sulle condizioni del gruppo

E ancora: "Solto contento del riscatto di Benatia, che ha avuto qualche problema muscolare quest'anno ma ha fatto bene. Domani gioca, a livello di difensori la Juventus è una delle squadre più forti d'Europa. Khedira come sta? Credo sia impossibile vederlo in Coppa Italia e contro il Crotone, poi vediamo. E' tutto da verificare di giorno in giorno. Domani sarà una partita bellissima sia per valori tecnici che sportivi. Abbiamo l'obiettivo di vincere lo scudetto e se saremo bravi lo vinceremo domani altrimenti il discorso sarà rimandato. Faccio i complimenti alla Roma e spero che sarà una bella serata".

Sulla finale di Cardiff

Tornando poi sulla finale di Champions, Allegri ha aggiunto: "Due anni fa ci siamo arrivati quasi senza aspettarcelo, non penso al Real Madrid ora. 3-4 giorni prima poi la prepareremo e cercheremo di arrivarci sereni, convinti e consapevoli di poter vincere. Rispetto a Berlino, è un'esperienza completamente diversa: dobbiamo arrivarci con tutta la serenità. Buffon Pallone d'Oro? Lo meriterebbe a prescindere dalla fine di questa stagione, ha vinto titoli molto importanti. Su Totti non ho altro da aggiungere rispetto alla scorsa settimana; quando deciderà cosa fare e lo comunicherà potrò fare un commento positivo".

I complimenti a Conte e le possibili scelte di formazione

"La vittoria del Chelsea di Conte? Complimenti ad Antonio per quello che ha fatto. La scuola italiana è ottima, abbiamo una grande tradizione: nel nostro campionato i giocatori migliorano molto tatticamente. A Roma verranno quelli che potranno giocare, non è una gita; poi resteremo a Roma. Non è questione di braccino corto, può capitare di fare due pareggi consutivi in certi momenti della stagione. Avremmo potuto fare più gol ma quello che conta è raggiungere all'obiettivo. Turnover è una parola che non mi piace. Mediamente, in tutte le partite, ho cambiato da 5-8 giocatori. Chi giocherà davanti? Kean non ha ancora recuperato potrebbero giocare tutti oppure potrebbe rimanere fuori qualcuno".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport