Milan, stagione finita per De Sciglio

Serie A
Mattia De Sciglio, difensore del Milan (LaPresse)
de_sciglio_lapresse

Il difensore rossonero ha accusato una lesione all’adduttore della coscia sinistra che verrà rivalutato tra due settimane e dunque non prenderà parte alle ultime gare di questa stagione. Annata terminata, in attesa di eventuali sviluppi su una sua partenza in estate

Con la partita pareggiata 1-1 a Bergamo si è conclusa la stagione di Mattia De Sciglio. L'esterno del Milan ha infatti sofferto una lesione all’adduttore della coscia sinistra che non gli permetterà di tornare in campo nelle prossime giornate; le sue condizioni verranno rivalutate tra due settimane per stabilire quando il difensore potrà di fatto tornare in campo. A dare la notizia è stata la stessa società rossonera attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale: "AC Milan comunica che Mattia De Sciglio si è sottoposto oggi a esami medici che hanno evidenziato una lesione al muscolo lungo adduttore della coscia sinistra. Il calciatore verrà rivalutato tra due settimane".

Fine della storia con il Milan?

Potrebbe pertanto essersi conclusa così l'avventura al Milan del calciatore classe 1992: come raccontato nelle scorse settimane, infatti, De Sciglio non sarebbe intenzionato a rinnovare il suo contratto con la società rossonera e starebbe pertanto valutando eventuali offerte che potrebbero arrivare a lui e al suo procuratore. Sulla sua possibile partenza aveva parlato già anche Vincenzo Montella nelle scorse settimane, passando di fatto la palla alla società - con cui il calciatore si confronterà per trovare un accordo e prendere dunque una decisione definitiva. Il calciatore aveva già avuto un colloquio col nuovo direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, che aveva intenzione di parlare con lui per capire quale fosse la sua reale volontà.

Futuro da definire

La situazione rimane in via di sviluppo e con l'apertura del mercato estivo le strade di De Sciglio e del Milan potrebbero definitivamente separarsi. Il procuratore del calciatore Branchini potrà parlare con gli uomini mercato rossoneri, per convincerli a lasciarlo partire dovrà portare un'offerta che riesca a convincere il club a lasciar andare il difensore - che già la scorsa estate aveva chiesto di essere ceduto. Da tempo la Juventus segue con attenzione le mosse che lo riguardano ma ci vorrà ancora del tempo per definire con certezza il futuro di De Sciglio. Quel che è ormai certo è che la sua stagione con il Milan non si può considerare terminata, in attesa di capire se anche l'intera storia con la società rossonera - in cui gioca dal 2002 e dal 2011 in prima squadra - si è davvero conclusa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport