Palermo-Empoli, Bortoluzzi: "Avremo massima professionalità"

Serie A
Diego Bortoluzzi, allenatore del Palermo (lapresse)
bortoluzzi_palermo_getty

Dallo stadio Barbera passano le speranze di salvezza di Empoli e Crotone. Così l'allenatore rosanero in conferenza: "Cerco di estraniarmi da certi tipi di discorsi, dobbiamo pensare a fare la nostra partita senza badare alle vicende degli altri". I migliori in campo: "Rispoli sta bene"

Gli occhi dell'Italia puntati sul Barbera. Il Crotone spera in ottica salvezza in un successo sulla Lazio e, in contemporanea, su una vittoria del Palermo ai danni dell'Empoli. I rosanero saranno dunque arbitri della zona retrocessione, ruolo importante nonostante il loro campionato sia già finito da tre settimane. Questo, però, non distoglie Diego Bortoluzzi da un'etica che reputa fondamentale: "Credo che la professionalità venga prima di tutto e non ho dubbi da quel punto di vista. Cerco di estraniarmi da certi tipi di discorsi, perché non ritengo di prenderli in considerazione”, ha detto l’allenatore nella consueta conferenza stampa della vigilia. “Noi dobbiamo pensare a fare la nostra partita senza badare alle vicende altrui, abbiamo anche noi qualcosa da difendere come la nostra striscia positiva in casa. Per noi è un piccolo risultato, ma penso che conti per me e per i miei giocatori". Nessuna intenzione di far strada all'Empoli e nessun ragionamento di convenienza sul cosiddetto paracadute: ”Logicamente certe voci danno fastidio e dal mio punto di vista ho cercato di leggere il meno possibile. Ho cercato di pensare a tutt'altro, a finire bene. Anche i giocatori sono infastiditi da certe notizie che sembra che escano fuori ad arte per alterare i toni. Il risultato poi ci sta tutto, per esempio io non pensavo di andare a perdere a Pescara. Ora in casa abbiamo una striscia positiva e l'intenzione di tutti è quella di mantenerla: la voglia di finire bene c’è".

"Rispoli sta bene. Futuro? Non ho avuto nessun feedback"

Anche perché, con un successo, Bortoluzzi potrebbe legittimare ulteriormente la propria candidatura a guidare il Palermo anche nella prossima stagione. Un desiderio espresso già qualche settimana fa, anche se… "Non ho avuto alcun feedback - ha continuato - non ho assolutamente affrontato questo discorso con la proprietà". Al momento difficile tracciare un bilancio sul suo periodo a Palermo, ma le idee sono chiare: "Se guardo all'esperienza in sé posso dire che sia stata molto bella, assolutamente positiva. Per quanto riguarda i numeri sono abbastanza contento, perché due vittorie, due pareggi e due sconfitte sarebbero state una buona media, se mantenuta per tutta la stagione. Con un risultato positivo domani la considererei un'avventura positiva, altrimenti no". Per farlo, Bortoluzzi ha in mente di schierare la squadra migliore. Con Rispoli, reduce da una settimana non al top: “Ora sta bene, ha fatto i primi giorni di lavoro differenziato e adesso è al cento per cento".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport