Juventus, a Cordoba un murale per celebrare Dybala: "Che sorpresa!"

Serie A
Il murale raffigurante Dybala (fonte Twitter)

Nuovo murale dedicato a Dybala a Cordoba, città natale del calciatore della Juventus. La Joya ringrazia: "Felice di tornare nel mio club e trovare questa sorpresa". E' il secondo murale dedicato a Dybala, il primo fu fatto ad aprile

Della Juventus, un simbolo, lo è già Paulo Dybala. La doppietta al Barcellona in Champions League è stata forse la consacrazione, ma i due scudetti, i tanti trofei, le numerose giocate da campione gli hanno permesso di conquistare il cuore dei tifosi bianconeri. Ora La Joya punta a diventare simbolo anche dell'Argentina, di imitare quel Lionel Messi al quale viene spesso paragonato e che già ha battuto proprio in occasione di quella sfida di Champions League, quando allo Stadium realizzò una fantastica doppietta. Il primo obiettivo è quello di diventare una presenza fissa della Nazionale argentina, per poi iniziare a mostrare il suo immenso talento anche con la maglia albiceleste. In patria, però, stanno apprezzando le gesta di Paulo Dybala, che sta incantando in Italia e in Europa. E a Cordoba, sua città natale, gli hanno anche dedicato un bellissimo murale. Un modo per onorare il campione bianconero, che ha ringraziato così chi gli ha rivolto questo pensiero: "Ringrazio il Club Atletico e Biblioteca Newell's Old Boys e a Nico Iguana per questa opera d'arte. Felice di tornare al mio club e imbattermi in questa sorpresa. Grazie, grazie e ancora grazie".

Due murales per Paulo

E non è la prima volta che Paulo Dybala viene omaggiato da un murale nella sua città. Anche ad aprile, infatti, nacque un ritratto de La Joya bianconera. A Cordoba, nello stadio Monumental, Dybala fu omaggiato dai tifosi dell'Instituto, suo primo club quando iniziò a giocare a calcio. Anche in quell'occasione fu composto un murale che ritraeva l'attaccante della Juventus, che sempre attraverso Instagram ringraziò così: "12mila chilometri di distanza, ma l'amore non si cancella da oggi qualcosa di mio sarà sempre al monumental di Cordoba a sostenere l'Instituto. Grazie amici!". Per un amore, quello tra Dybala e l'Argentina, destinato a crescere sempre più.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche