Juventus, Pjanic: "Cardiff, tutte falsità. Champions? Ci riproveremo"

Serie A
Miralem Pjanic, centrocampista della Juventus

Il centrocampista bosniaco è sicuro: "L'ultima stagione è stata ottima, ma non eccezionale: vogliamo ripartire da Juve, per inseguire tutti gli obiettivi che abbiamo a disposizione". Sul presunto caos nello spogliatoio di Cardiff: "Non è successo nulla, speriamo che si smetta presto di parlarne"

Miralem Pjanic non si nasconde: “Vogliamo raggiungere tutti gli obiettivi”. Nonostante la confusione che si è creata nel mese di luglio nell’ambiente bianconero, il centrocampista serbo da New York ha assicurato la serenità di un gruppo che aspetta ancora qualche rinforzo dal mercato, dopo le partenze di Dani Alves e Bonucci. Proprio sull’ex centrale bianconero, uno dei protagonisti del trambusto, Pjanic ha detto: “Leonardo è stato qua per tanti anni, conosceva il club molto bene e sapeva come funzionava la Juve. Ha scelto di andare via, come ogni anno partono o arrivano nuovi giocatori. È stata una scelta sua, gli facciamo un in bocca al lupo per l’avventura con la sua nuova squadra”. Tra i motivi del caos anche le voci di un possibile screzio nello spogliatoio durante la Finale di Cardiff, poi persa contro il Real Madrid: “Ho letto di tutto, ma, davvero, non è la verità. Speriamo che smetteranno di parlarne, perchè non è successo nulla tranne il discorso uno a uno di mister Allegri all’intervallo. Nel secondo tempo abbiamo perso la partita contro un avversario molto forte, che alla fine si è dimostrato migliore di noi”.

"L'ambizione di restare in alto ci motiva. Scorsa stagione è alle spalle"

Sulla nuova stagione, Pjanic è sicuro: “Noi ripartiamo dai giocatori che abbiamo e che arriveranno: saremo molto motivati a raggiungere tutti gli obiettivi che abbiamo davanti a noi. Non sarà facile, ma la Juventus è sempre stata capace di ripartire”. Il 2016-2017 è alle spalle: “La scorsa stagione è dimenticata: abbiamo fatto un grande anno, ma non eccezionale perchè alla fine non siamo riusciti a vincere la Champions. Ci riproveremo nell’anno che verrà. La Serie A? Ogni campionato è sempre più complicato perchè tutti proveranno a vincerlo. Non solo la Juve: anche Milan, Roma, Napoli e Inter. Sono tutte squadre di primo livello che vorranno ottenere il massimo. Noi dovremo avere la giusta continuità e volontà di prendere ancora lo Scudetto: non sarà semplice, ma l’ambizione di restare lì in alto ci dà motivazioni”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche