30 luglio 2017

ICC, Roma-Juventus 5-6 dcr: in gol Mandzukic e Dzeko

print-icon

Al Gillette Stadium di Foxborough la squadra di Allegri supera ai calci di rigore i giallorossi di Di Francesco. Dopo l'1-1 dei tempi regolamentari, firmato dalle reti di Mandzukic nel primo tempo e di Dzeko nella ripresa, dal dischetto decide l'errore dell'attaccate della Primavera della Roma Marco Tumminello

Va alla Juventus di Allegri il prologo di quello che si preannuncia come uno dei tanti duelli scudetto di questa stagione. A Boston i bianconeri battono la nuova Roma di Di Francesco ma solo ai rigori, dopo aver chiuso sull'1-1 i novanta minuti caratterizzati da un sostanziale equilibrio. Nel primo tempo, dopo un buon avvio dei giallorossi, meglio la Juventus, che anche grazie al fatto che in campo c'erano tutti giocatori della passata stagione ha messo in mostra un'organizzazione di gioco nettamente più collaudata e ha sfruttato l'evidente calo atletico dei giocatori di Di Francesco, presentatosi in campo con la formazione titolare, ma anche con tanti calciatori (Fazio e Nainggolan su tutti) ancora non pronti. A segnare il gol del vantaggio bianconero al 29' è stato Manduzkic, bravissimo a sfuggire sul filo del fuorigioco, raccogliere il fantastico assist in veriticale di Alex Sandro, dribblare Alisson e depositare in rete da posizione non semplicissima. Nella ripresa qualche cambio, ma soprattutto una diversa intensità in mezzo al campo hanno permesso alla Roma di salire gardualmente di tono fino al meritato pareggio di Dzeko, imbeccato dall'amico Kolarov con un traversone molto preciso che lo ha messo di fatto a pochi metri dalla porta. Un 1-1 sostanzialmente giusto, figlio di una partita equilibrata e nella quale i giocatori hanno messo in mostra una condizione fisica ancora non al top. Ai rigori però si è imposta la Juventus grazie all'errore dal dischetto di Tumminello, unico a fallire la conclusione dagli undici metri. È stato solo un leggero antipasto, per abbuffarsi di certo ci sarà tempo.

Primo tempo

1' - Subito in avanti la Juventus con una conclusione debole di Higuain che controlla col sinistro in area, si gira, ma colpisce debolmente
3' - È la Juve che cerca di fare la gara in queste prime fasi con la Roma che aspetta e si chiude molto bene dietro la linea della palla
6' - Punizione dalla trequarti sinistra per la Roma, Kolarov mette in mezzo ma la difesa bianconera respinge
7' - Prima conclusione della gara verso lo specchio firmata da Paulo Dybala che riceve sulla trequarti, resiste alla carica di De Rossi e calcia di sinistro dai 16 metri: Alisson para senza problemi
8' - Grandissima occasione per Dzeko: Perotti scappa sulla sinistra e crossa sul secondo palo dove Defrel raccoglie e rimette in mezzo per il bosniaco. Il cross è perfetto, il movimento del centravanti a smarcarsi da Rugani anche, ma l'impatto con la palla non è dei migliori e il suo esterno destro a pochi passi da Buffon finisce di poco a lato
10' - Ancora Roma. Sugli sviluppi di un calcio piazzato la palla arriva al limite dell'area dove Nainggolan lascia partire un grand destro di poco alto
12' - Altra grande occasione per Dzeko. Dopo un tentativo bianconero con Dybala che non riesce a trovare la precisione per servire Higuain, ribaltamento di fronte giallorosso che stava per portare al vantaggio il centravanti bosniaco. De Sciglio si fa sorprendere da Perotti alle spalle, l'argentino entra in area e serve Dzeko che ha sul piatto un rigore in movimento: Rugani si allunga e devia la palla in angolo.
23' - Dopo una fase molto intensa di gioco, soprattutto a centrocampo, la Juve torna ad affacciarsi dalle parti di Alisson con una buona occasione per Madzukic, che si allunga sul traversone di Cuadrado ma non riesce a trovare lo specchio della porta
26' - Occasione per la Juventus. I bianconeri gestiscono il possesso palla al limite dell'area giallorossa e dopo un paio di scambi brevi trovano lo spazio per servire Pjanic il cui destro dai 18 esce veramente di poco alla sinistra di Alisson
28' - Cresce la Juve, altra occasione per Higuain. La palla viaggia veloce da Cuadrado a Dybala che pesca Higuain: controllo e tiro parato molto bene in tuffo da Alisson
29' - GOL DELLA JUVENTUS: MANDZUKIC!. Alex Sandro serve in prodondità il croato che si invola sul filo del fuorigioco alle spalle di Fazio, evita Alisson e da posizione molto defilata infila la porta nonostante il tentativo in scivolata di Juan Jesus

37' - La Roma sembra essere già decisamente stanca e non riesce più a trovare i giocatori avanzati con la stessa facilità dei primi minuti, mentre i bianconeri si difendono senza troppi affanni e appena riconquistano palla provano a innestare la velocità di Cuadrado e Dybala. Su un lungo lancio proprio per il colombiano grande lavoro di Juan Jesus nel fermare l'avversario
39' - Ammonito Perotti per simulazione. L'argentino riceve in area sul centro sinistra, anticipa il diretto avversario ma dopo essersi spostato la palla si lascia andare
45' - Il primo tempo finsice 1-0 grazie al gol di Mandzukic al 29'. I bianconeri hanno sfruttato l'evidente calo di energie della Roma dopo i primi 25 minuti e si sono fatti preferire per l'organizzazione di gioco e per gli autonomismi collettivi, mentre i giallorossi hanno sofferto soprattutto sulle imbucate alle spalle della difesa, apparsa troppo lenta e ancora poco reattiva soprattutto con Fazio, sempre in difficoltà ogni volta che deve correre verso la proria area di rigore.

Secondo tempo

1' - La Juventus si ripresenta in campo con Lichtsteiner per De Sciglio, Chiellini per Rugani, Barzagli per Rugani, Khedira per Marchisio e Douglas Costa per Cuadrado. Solo due cambi per Di Francesco: Hector Moreno per Juan Jesus e Gonalons per De Rossi
5' - Annullato giustamente un gol a Dybala per un fuorigioco millimetrico sul pregevole servizio di prima di Higuain. La Joya aveva evitato l'uscita di Alisson con un pregevole tocco sotto di destro
6' - Clamoroso incrocio dei pali di Strootman. L'olandese si inserisce sul centro sinistra e viene servito da Bruno Peres in proiezione offensiva: il sinistro di prima intenzione, violentissimo, si stampa contro il legno alla destra di Buffon
8' - Tiro al volo di Dzeko bloccato da Buffon. Bella azione della Roma con Nainggolan che dalla destra trova il bosniaco in posizione defilata con una cross molto teso: il destro di prima intenzione di Dzeko viene parato senza problemi dal numero 1 bianconero
12' - Miracolo di Alisson su Higuain. Grande occasione pr la Juventus: Douglas Costa parte dalla destra, si accentra e lascia partire un sinistro che Alisson non riesce a deviare lateralmente. Higuain si avventa sul pallone e calcia a botta sicura a due metri dal portiere brasiliano che però si rialza e con un grande guizzo riesce a deviare in angolo il tiro dell'argentino
15' - Ammonito Dzeko per un colpo a Chiellini. Su un lungo lancio dalle retrovie giallorosse l'attaccante giallorosso, nel tentativo di difendersi dall'intervento del difensore, colpisce il bianconero con una manata in volto. Per l'arbitro, giustamente, si tratta solo di cartellino giallo
17' - Tre cambi per la Roma. Gerson per Nainggolan, che si è visto pochissimo. Fuori anche Strootman che lascia spazio a Pellegrini. In avanti fuori Defrel (tanta corsa ma pochi spunti) e dentro Cengiz Ünder
19' - Ora tocca alla Juventus fare i cambi. Entrano Sturaro, Bentacur, Asamoh, Pinsoglio e soprattutto Federico Bernardeschi. Fuori Mandzukic, Dybala, Alex Sandro, Pjanic e Buffon
20' - I bianconeri ora sono schierati con un 4-3-3 con Sturaro, Khedira e Bentacur in mezzo al campo e il tridente Bernardeschi-Higuain-Douglas Costa. L'ex numero 10 della Fiorentina dunque giostra sulla destra col brasiliano ex Bayern passato a sinistra
25' - Ammonito Chiellini per un brutto fallo sul guizzante Cengiz Ünder
30' - PAREGGIO DI EDIN DZEKO! La Roma, che negli ultimi minuti aveva alzato di molto il proprio baricentro provando a essere più aggressiva nel recupero palla, trova il gol dell'1-1 con un tocco facile facile di Dzeko a pochi passi dalla linea di porta dopo il bell'assist di Kolarov, bravo a farsi trovare pronto sulla sinistra

37' - Tripla sostituzione per la Roma: fuori Kolarov, Perotti e Dzeko, che ha trovato il primo gol del suo precampionato; dentro Castan, Iturbe e Tumminello, il match winner della partita contro il Tottenham
40' - Tiro debole di Iturbe. Bella azione in velocità dei giallorossi con il taglio profonfo di Cengiz Ünder che serve l'argentino in prestito al Torino la passata stagione. La sua conclusione di sinistro non impensierisce Pinsoglio
41' - Grande occasione per Bernardeschi. Prima conclusione juventina per l'ex Fiorentina che in un'azione in ripartenza riceve palla sulla sinistra ed entra in area con molta libertà, ma al momento della conclusione il suo tiro viene leggermente contrato dal tentativo disperato di Hector Moreno. Si salva la Roma
45' - Finisce 1-1 senza recupero, decidono i gol Mandzukic al 29' e il pareggio di Dzeko al 75'. Tra poco i calci di rigore

RIGORI

Tumminello: parato. ROMA-JUVENTUS 1-1
Lichtsteiner: gol. ROMA-JUVENTUS 1-2
Pellegrini: gol. ROMA-JUVENTUS 2-2
Barzagli: gol. ROMA-JUVENTUS 2-3
Iturbe: gol. ROMA-JUVENTUS 3-3
Bernardeschi: gol. ROMA-JUVENTUS 3-4
Bruno Peres: gol. ROMA-JUVENTUS 4-4
Khedira: gol. ROMA-JUVENTUS 4-5
Ünder: gol. ROMA-JUVENTUS 5-5
Douglas Costa: gol. ROMA-JUVENTUS 5-6

La squadra di Allegri vince ai rigori sfruttando l'errore di Tumminello al primo tentativo dal dischetto

Il Tabellino

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus (1'st Moreno), Kolarov (38' st Castan); Strootman (17' st Pellegrini), De Rossi (1' st Gonalons), Nainggolan (17' st Gerson); Defrel (17' st Under), Dzeko (37' st Tumminello), Perotti (37' st Iturbe). A disp.: Skorupski, Lobont,  Romagnoli, Nura, Coly, Under, Antonucci, Iturbe, Keba, Sadiq. All.: Di Francesco 

Juventus (4-2-3-1): Buffon (20' st Pinsoglio); De Sciglio (1' st Lichtsteiner), Benatia (1' st Chiellini), Rugani (1' st Barzagli), Alex Sandro 20' st Asamoah); Pjanic (21' st Sturaro), Marchisio (1' st Khedira); Cuadrado (1' st Douglas Costa), Dybala (21' st Betancur), Mandzukic (20' st Bernardeschi); Higuain (30' st Kean). A disp.: Del Favero, Mandragora, Rincon, Lemina, Caligara, Coccolo, Vogliaccio, Szczesny. All.: Allegri. 

Arbitro: Gonzalez (Usa)

Marcatori: 28' Mandzukic (J), 28' st Dzeko (R)

Ammoniti: Perotti (R), Dzeko (R), Chiellini (J)

Arbitro: Gonzalez (USA). Assistenti: McKay e Bades. IV uomo: Kelley.

I PIU' VISTI DI OGGI