Caricamento in corso...
13 agosto 2017

Roma, Di Francesco: "Disastro tattico e fisico, col Celta una lezione"

print-icon

Il rammarico dell'allenatore giallorosso dopo la sconfitta per 4-1 nell'ultima amichevole estiva contro il Celta Vigo. "Con Monchi valuterò le situazioni da migliorare, assieme. Non esiste prendere le gare sottogamba, nessuna"

La voglia di riscatto, il desiderio di avvicinarsi al campionato nel migliore dei modi: la Roma arriva al Balaidos di Vigo per concludere la tournéè spagnola. Con tante difficoltà, sì. Perché dopo la sconfitta contro il Siviglia, i giallorossi crollano anche davanti agli uomini di Unzué. In un'estate segnata da una mini rivoluzione, dall'assetto societario al campo: passando da un mercato ancora da completare. Intanto, però, il presente. Quello chiuso con i quattro gol del Celta Vigo, frutto della garra spagnola di Iago Aspas e della forza di Pione Sisto: doppietta per entrambi, facilitati soprattutto dalla difesa avversaria.Troppo leggera e ballerina. E alla fine serve a poco e nulla il gol di Strootman, bravo a finalizzare la sponda di Dzeko.

"Un disastro"

E fra poco si gioca davvero, sul serio. Il campionato attende la Roma, il tutto in quella che sarà una settimana preziosa in chiave mercato. Intanto l'altro schiaffo spagnolo, forte, arrivato dopo la sberla di Siviglia. Con scelte tattiche condizionate soprattutto dall'assenza di De Rossi, con Gonalons in regia e Pellegrini e Gerson come mezzali. E poi la difesa, da rivedere: "Che lezione dal Celta, un disastro: sia a livello tattico che fisico. La squadra è arrivata sempre tardi, lenta. Nel secondo tempo qualcosa è cambiato, abbiamo messo in campo intelligenza. Le responsabilità sono sempre dell'allenatore, ora dobbiamo alzare la qualità degli allenamenti assieme".

Questione di atteggimento

Perché domenica, contro l'Atalanta, sarà tutta un'altra storia. "Con Monchi valuterò le situazioni da migliorare, assieme. Non esiste prendere le gare sottogamba, nessuna. Per fortuna era solo un'amichevole oggi, ma non abbiamo fatto alcuna verticalizzazione. Zero. Ci servirà da lezione, con l'Atalanta faremo una grande partita".

I PIU' VISTI DI OGGI