Lazio-Spal, Inzaghi: "Troppi errori, ma niente allarmismi"

Serie A
Simone Inzaghi, Lazio (Getty)
Inzaghi_Lazio_Getty

L’allenatore biancoceleste commenta così il pareggio dell’Olimpico contro la Spal: "Abbiamo commesso troppi errori a livello tecnico, non siamo stati gli stessi di sette giorni fa contro la Juventus. Nessun allarmismo, ma bisognava fare meglio"

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

Uno 0-0 che rende amaro l’esordio in campionato della Lazio, con la formazione allenata da Simone Inzaghi che non va oltre il pareggio all’Olimpico contro la Spal. "Abbiamo sbagliato troppo a livello tecnico, non siamo stati veloci nel far girare il pallone. La Spal si è difesa nella propria metà campo ed è ripartita nel migliore dei modi. Volevamo iniziare con una vittoria. Avremmo potuto segnare ma non è stata la stessa squadra di sette giorni fa contro la Juventus. La partita era stata preparata nel migliore dei modi, di solito sviluppiamo meglio l’azione concretizzando le occasioni costruite. Fortunatamente, dietro nelle due o tre ripartenze subite i nostri difensori sono stati bravi. Quando troviamo partite così chiuse, con pochi spazi in avanti, dobbiamo e possiamo fare meglio e vincere queste partite. Nessun allarmismo ma sappiamo tutti che dovevamo fare meglio", le parole di Simone Inzaghi

"Keita? Prima si risolve la questione meglio è. Lucas Leiva ci sarà domenica prossima"

L’allenatore della Lazio torna poi a parlare della vicenda legata al futuro di Keita: "Prima si risolve la questione e meglio è per tutti. Dovesse partire, dovremo sostituirlo. Questa sera dovevamo fare meglio a prescindere dalle assenze". Inzaghi analizza poi la prova di alcuni singoli: "Palombi ha giocato la partita che doveva fare, come gli altri, si è meritato il posto da titolare questa sera per il lavoro che ha svolto sin dal ritiro di Auronzo. A prescindere dal modulo, avremmo dovuto disputare una gara migliore. Ora ci sarà il Chievo Verona poi la sosta e cercheremo di recuperare qualche assente. Conta prepararci al meglio per andare al Bentegodi e fare una partita che non sarà semplice. Luis Alberto ha giocato bene; domenica Lucas Leiva ci sarà, già questa sera aveva dato la sua disponibilità ma abbiamo preferito non rischiarlo", ha concluso l’allenatore della Lazio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche