user
08 settembre 2017

Cagliari, pronto il debutto alla Sardegna Arena

print-icon

La formazione di Rastelli esordirà nel nuovo stadio domenica contro il Crotone. Si va verso il tutto esaurito. L'impianto ospiterà la squadra fino al 2020. Il dg Passetti: "E' un piccolo grande miracolo"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Il Cagliari è pronto a fare il suo debutto alla Sardegna Arena. La formazione di Massimo Rastelli esordirà nel nuovo stadio domenica contro il Crotone (ore 15:00 su Sky Calcio 5). Il via libera della Lega all’impianto è arrivato martedì scorso, ma solo ieri la squadra ha avuto la possibilità di provare il nuovo terreno di gioco. Dopo il test effettuato questa mattina sembra tutto pronto per la prima partita in casa dei sardi.

"Un piccolo grande miracolo"

"Un motivo di orgoglio per tutta l’Isola”- lo ha definito il dg del Cagliari Mario Passetti - "frutto di un grandissimo lavoro di insieme ottenuto grazie ad una sinergia tra le varie componenti: i tifosi, i media, le istituzioni che ci hanno validamente sostenuto. E' un piccolo grande miracolo".

Una struttura all’avanguardia

Un miracolo, è proprio il caso di dirlo: fino allo scorso maggio al posto del manto erboso c’era l’asfalto. La Sardegna Arena sarà la nuova casa provvisoria del Cagliari in attesa del nuovo stadio che sorgerà sulle ceneri del vecchio Sant'Elia. L'impianto del futuro non sarà pronto prima del 2020, l'anno del centenario. Definirlo temporaneo però potrebbe essere riduttivo: oltre 16 mila posti a sedere, dieci sky box già venduti e un’ area hospitality. Senza contare uno spazio per i bambini fino agli otto anni e un museo che ripercorre la storia della squadra. Per quanto riguarda gli spalti, la distanza col terreno di gioco sarà molto ravvicinata e consentirà una visione della gara altamente spettacolare.

Il quinto stadio della storia del Cagliari

La Sardegna Arena sarà il 5° stadio della storia del Cagliari. Prima lo Stallaggio Meloni, poi via Pola. Quindi il trasferimento dall'altra parte della città all'Amsicora. Nel 1970, dopo lo scudetto, c'è stato il trasloco al Sant'Elia. Lì 47 anni di partite con diverse parentesi: il ritorno all'Amsicora per la ristrutturazione in vista dei mondiali di Italia 90, le fughe a Tempio Pausania e poi a Trieste. E addirittura, per una tormentata stagione (diverse gare a porte chiuse per problemi di agibilità e autorizzazioni) anche a Quartu nello stadio Is Arenas. 

Sold out per la prima in casa

Corsa al biglietto per l'esordio contro il Crotone. I tifosi hanno risposto molto bene: si va verso il tutto esaurito. Dopo aver disputato le prime due gare di campionato in trasferta, il Cagliari è pronto al debutto in casa. Un debutto che la squadra di Rastelli si augura di festeggiare con la prima vittoria in campionato.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi