Hellas, Pecchia: "Sono dispiaciuto, ma credo nel mio gruppo"

Serie A
Fabio Pecchia, allenatore dell'Hellas (Getty)

Queste le parole dell'allenatore del Verona a fine gara, su Sky Sport: "Sono dispiaciuto, ma credo nella mia squadra e nello spogliatoio. Se riesco a tirar fuori il talento dai miei giovani allora posso fare bene. Kean? Sono contento"

Gara da dimenticare per l'Hellas, senza scuse. Tre gol, diversi errori e una Roma straripante. Ora, dopo le prime quattro giornate, Bessa&co hanno collezionato un solo punto e 3 sconfitte. Oggi anche contro la Roma di Di Francesco, Hellas schiantato dalla doppietta di Dzeko e dal gol di Nainggolan. Queste le parole di Fabio Pecchia, allenatore del Verona, su Sky Sport. 

"Dispiaciuto per il risultato. Kean..."

"Restiamo a metà strada tra una squadra che resta a metà strada e una che subisce. Mi dispiace, abbiamo preso il primo gol su un nostro errore. Da lì sono venute fuori le nostre difficoltà. Pazzini? Dobbiamo arrivare in area e starci il più possibile, al di là della scelta sono contento per l'esordio di Kean. Per come si era messa la partita sono molto soddisfatto". E ancora: "Sono venute fuori una serie di situazioni negative, ci portiamo dietro diversi gol. Per una squadra come noi, piena di giovani, non è semplice riprendersi. Dimostrare il nostro valore. Abbiamo affrontato una squadra che ci ha fatto soffrire e sono venute fuori le difficoltà. Lavoriamo giorno dopo giorno e affrontiamo il campionato giornata dopo giornata". 

"Credo nel mio gruppo"

"I miei ragazzi hanno grandi potenzialità. Uno su tutti è Bessa, poi Valoti e tanti altri. Se riesco a tirar fuori il loro talento diventano giocatori importanti. Faccio l'esempio del Crotone, sembrava tutto finito ma sono riusciti a mantenere la categoria. Abbiamo avuto un pre-campionato difficoltoso, ma ora dobbiamo rialzarci e affrontare tutte le situazioni. Ciò che souna male è la capacità di gestire le difficoltà". Conclude Pecchia: "Ho il gruppo e ci credo!".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche