Napoli-Benevento, Baroni: "Abbiamo avuto paura. Guardiamo avanti"

Serie A
baroni_benevento_getty

L'allenatore del Benevento commenta la pesante sconfitta del San Paolo contro il Napoli

Un derby campano che non è mai cominciato per il Benevento, schiantato dal Napoli al San Paolo (6-0, Allan, Insigne, Mertens, Callejon, Mertens, Mertens) e mai in partita. Troppo ampio il divario tecnico tra le due squadre: un aspetto sottolineato anche dall'allenatore dei giallorossi, Baroni, che ha commentato la sconfitta in conferenza stampa: "Siamo usciti dalla partita troppo presto, ho visto paura nei miei giocatori. Abbiamo commesso troppi errori e il Napoli, che gioca a memoria, ci ha puniti. Guardiamo avanti, le ultime prestazioni erano state positive e dobbiamo cercare di ripeterla in casa contro la Roma.

Ritorno amaro al San Paolo

"Servirà però maggiore equilbrio. Un cambio modulo già da mercoledì? Devo verificare le condizioni di alcuni giocatori, ma devo trovare in fretta un sistema che ci faccia rendere al meglio e fare punti. Anche se, esclusa questa partita, nelle altre siamo stati equilibrati e pericolosi. Dobbiamo ripartire da lì. Clima negativo intorno a noi? L'impatto con la A poteva essere migliore, ci manca qualcosa, ma guardo quello che ho: ci serve solo un risultato positivo". Un ritorno al San Paolo amaro per Baroni: "Tornare qui è sempre piacevole, i ricordi mi accompagnano sempre. Mi aspettavo una prestazione diversa, ma non mi fascio la testa. Faremo tesoro di questa sconfitta".

 

 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche