Genoa, Veloso: "Responsabilità di tutti, non solo di Juric"

Serie A
Miguel Veloso, centrocampista del Genoa (Foto: Genoa)
veloso_genoa_twitter

Il centrocampista rossoblu ha rilasciato un'intervista ai canali ufficiali della società: "Pellegri è già molto maturo e tornerà utile. Col Chievo vogliamo vincere, sappiamo l'allenatore cosa vuole da noi"

La beffa con la Lazio non è stata ancora digerita del tutto, ma per il Genoa ormai è già tempo di guardare avanti. Alla sfida col Chievo di domani, per l’esattezza, che è stata presentata da Miguel Veloso, che ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali della società: “A parte con l'Udinese, abbiamo dimostrato che possiamo essere competitivi. L'allenatore è chiaro nelle sue richieste, con il Chievo dobbiamo dare una risposta a noi stessi; è una squadra tosta ma non possiamo sbagliare, soprattutto a casa nostra. In questo senso, i tifosi ci danno una grande carica, sono fondamentali per noi. So bene cosa vuole Juric per la squadra: predilige il gioco da dietro e recuperare subito i palloni persi, cercando di avere il controllo del gioco. Ognuno di noi, poi, sa cosa deve fare nel suo ruolo e personalmente mi trovo bene con tutti i compagni”. 

Veloso: “Pellegri è già maturo”

Il centrocampista è consapevole del momento difficile e a nome della squadra si assume le proprie colpe. “Dobbiamo cercare di fare del nostro meglio per la società, il resto non ci importa. La responsabilità è di tutti, non solo dell'allenatore ma di tutta la squadra. Mercoledì giocheremo per vincere. Faccio il massimo per aiutare i compagni, chi segna poi è indifferente. Pellegri è un ragazzo molto maturo e ci può dare un grande aiuto. Quando le cose vanno bene siamo in grado di andare oltre: ora ci serve proprio questo” ha concluso Veloso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche