Spal, Semplici: "Contro il Milan turnover"

Serie A
semplici_getty

Nuovamente in campo dopo la sconfitta interna contro il Cagliari, la seconda consecutiva in campionato. La Spal torna a San Siro, dove qualche settimana fa aveva ben figurato contro l’Inter: per la sfida di questa sera al Milan di Montella l’allenatore biancazzurro ha convocato 24 calciatori e annunciato un leggero turnover.

Inizio più che convincente per la Spal al ritorno in Serie A: pareggio esterno all’Olimpico contro la Lazio, vittoria al Mazza con l’Udinese e 4 punti nelle prime due giornate di campionato. Poi lo stop: prima il ko di San Siro contro l’Inter, dove comunque i biancazzurri avevano ben figurato, poi la sconfitta interna con il Cagliari. Questa sera, per gli uomini di Leonardo Semplici, l’opportunità di ripartire nuovamente: per la Spal nel turno infrasettimanale valido per la quinta giornata di Serie A l’affascinante sfida al Milan di Montella. Tanta voglia di riscatto per Semplici, che in vista del match contro i rossoneri ha convocato 24 calciatori ed ha annunciato turnover in ogni reparto. "Sarà una partita delicata – ha detto l’allenatore della Spal -. Temo il Milan perché è una squadra forte, ha investito tanto sul mercato ed è guidata da Vicenzo Montella, un allenatore molto bravo che sta costruendo una precisa identità di gioco. La gara si presenta senza dubbio difficile, in ballo ci sono obiettivi completamente diversi, da raggiungere grazie a qualità profondamente differenti. Il nostro obiettivo è comunque dare filo da torcere a chiunque, anche a Milano cercheremo di fare una buona gara. E non è vero che non abbiamo nulla da perdere: ci servono punti e vogliamo rimetterci in carreggiata. I due ko consecutivi? Noi stiamo bene, sappiamo perfettamente che il nostro percorso è fatto anche di sconfitte e non dobbiamo assolutamente dimenticarci da dove veniamo, cosa abbiamo fatto per essere qui e qual è il nostro reale obiettivo. I primi risultati non devono ingannare, per noi quello che conta è solo la salvezza, quindi dobbiamo continuare a stare sereni. Dispiace se qualcuno ha storto il naso dopo le due sconfitte consecutive, ma attorno alla squadra non c’è negatività anche perché abbiamo fatto buone gare nonostante i risultati negativi. Non c’è nessun contraccolpo, i ragazzi hanno già voltato pagina: ora guardiamo avanti e pensiamo solo al Milan". 

Turnover e convocati 

"La formazione contro i rossoneri? Qualcosa succederà in termini di turnover, la mia intenzione è quella di far rifiatare almeno un giocatore per ogni reparto in modo da avere tutti al massimo senza creare troppi squilibri alla squadra – ha proseguito Semplici -.  Ci sarà anche l’incontro di sabato con il Napoli, non dimentichiamolo, quindi inserirò alcuni dei giocatori che hanno avuto meno spazio affinché si possano mettere in mostra. Poi scenderemo ancora in campo sabato contro il Napoli, bisogna considerare anche questo. Inserirò alcuni dei ragazzi che hanno avuto meno spazio per dar loro la possibilità di mettersi in mostra. Borriello e le sue parole sui social? E’ sereno, ha giocato in tante squadre e se vuole essere un leader dovrà infondere tutta la sua esperienza nei compagni. Se poi sui social dice cose giuste, per me non c’è alcun tipo di problema". Sono 24 i calciatori a disposizione di Semplici, questo l’elenco completo dei convocati: Gomis, Marchegiani, Poluzzi; Cremonesi, Felipe, Salamon, Vaisanen, Vicari; Bellemo, Costa, Grassi, Konate, Lazzari, Mattiello, Mora, Schiattarella, Schiavon, Vitale, Viviani, Rizzo; Antenucci, Bonazzoli, Borriello, Paloschi.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche