Napoli, Sarri: "Noi bravi a reagire. Milik? Era molto impaurito..."

Serie A
Maurizio Sarri, allenatore del Napoli (Getty)
sarri_getty

Queste le parole dell'allenatore azzurro dopo la vittoria contro la Spal: "Noi bravi a reagire, l'anno scorso non accadeva". Poi sul centravanti polacco, uscito per un problema al ginocchio destro: "L'ho visto molto impaurito, ma il dottore non era negativo. Aspettiamo le analisi strumentali"

Super Napoli: 6 su 6. E Sarri sorride. Tuttavia, nel finale, c'è un po' di amarezza sulle condizioni di Milik, uscito prima della fine del match a causa di un problema al ginocchio. Situazione in aggiornamento. Il Napoli, intanto, ne fa 3 alla Spal e balza momentaneamente in testa alla classifica: segnano Insigne, Callejon e Ghoulam, al secondo gol in stagione: "Bravi tutti". Sei vittorie di fila in Serie A per gli azzurri, un record per la società e per Maurizio Sarri. Questo il commento dell'ex Empoli su Sky Sport a fine gara, visibilmente soddisfatto dei suoi. 

"Bravi a ribaltare lo svantaggio"

"Dopo lo svantaggio abbiamo pareggiato subito, poi abbiamo preso un gol su punizione che poteva abbatterci. Ma abbiamo reagito, due anni fa non lo facevamo quasi mai. E' un dato. Abbiamo affrontato una squadra organizzata, con una fase difensiva molto buona. Impossibile oggi giocare a pochi tocchi, il terreno ha penalizzato il nostro gioco". 

"Milik era impaurito, vediamo le analisi"

Su Milik, uscito prima della fine della partita: "Era impaurito, l'anno scorso si è fatto male all'altro ginocchio. Il dottore non l'ho visto negativo, ma si riserva tutto all'analisi di domani". Obiettivo Champions, c'è il Feyenoord: "Ti dico domani come batterlo! Stiamo giocando ogni 70 ore e non ho tempo di seguire gli olandesi, faremo un focus totale per vedere come sono". Tanti complimenti per Sarri: "Leggo poco di calcio, guardo molte partite ma ascolto poco. Penso sia l'unico modo per restare razionali, avere poca esaltazione in momenti positivi. Ho l'età giusta per restare equilibrato, purtroppo. Penso sia cosi", ha concluso l'allenatore.

Insigne: "Vittoria sofferta, bravi tutti"

Protagonista con gol, Insigne si gode il suo momento. Queste le sue parole su Sky Sport a fine gara: "E' la vittoria più sofferta della stagione? Sì, credo proprio di sì. Loro hanno creato qualche problema, ma siamo stati bravi a restare uniti e volere la vittoria fino alla fine. La voglia di tutto il gruppo di non mollare mai, è questo che ci fa vincere con le rimonte. Ci stiamo riuscendo, ma ora dobbiamo analizzare la partita perché non abbiamo fatto benissimo. Cerchiamo sempre di esprimere il nostro calcio e di dare il massimo, ma sappiamo che di là ci sono 11 avversari, sappiamo che è complicato e noi rispondiamo al meglio alle difficoltà".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche