Sassuolo, Bucchi: "Sconfitta ingiusta, Berardi deve fare tutto"

Serie A
Cristian Bucchi, allenatore del Sassuolo (fonte Getty)
bucchi_sassuolo_getty

L'allenatore neroverde dopo la sconfitta col Bologna: "Il risultato non è giusto, nel primo tempo abbiamo fatto meglio noi. Partita condizionata dall'espulsione di Magnanelli. Berardi? Deve imparare a fare tutto, lo fa anche Suso che ha meno qualità di lui"

Sconfitta interna per il Sassuolo, che non riesce a dare continuità alla vittoria di Cagliari. I neroverdi perdono 0-1 contro il Bologna, dopo un gol arrivato nel finale e segnato da Okwonkwo. Tanta delusione per Cristian Bucchi: "Il risultato non è giusto - ha dichiarato nel post partita l'allenatore del Sassuolo - Il pareggio sarebbe stato un risultato più equilibrato, dato che nel primo tempo abbiamo giocato molto meglio noi e nel secondo loro ma l'equilibrio è venuto meno dopo l'espulsione di Magnanelli. La terza partita in una settimana si è fatta sentire, negli ultimi 10 minuti siamo lentamente scomparsi dal campo. Rimanere in dieci in queste condizioni è chiaro che non è il massimo, poi abbiamo sofferto e abbiamo retto fino all'episodio che ha determinato la sconfitta".

"Berardi? Deve imparare a fare tutto, come Suso"

Quel che preoccupa, in casa Sassuolo, è la difficoltà a fare gol: "Ma le occasioni le creiamo, ci manca lucidità nel finalizzare – prosegue - Stasera abbiamo perso con una squadra che ha messo in difficoltà Napoli e Inter, la rabbia e il rammarico per questa sconfitta ci deve far migliorare. Berardi ha chiesto il cambio, come lui anche Matri e Duncan non avevano ancora nelle gambe i 90 minuti. Non credo che i cambi abbiano determinato la partita. Loro son stati bravi a concretizzare il poco che hanno creato, noi no. Berardi? E' un giocatore intelligente, di grandi qualità e deve riuscire a fare tutto, non solo l'esterno alto nel 4-3-3. Suso fa tutto, perché non lo può fare lui che ha più qualità del milanista?". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche