Udinese, lesione al bicipite femorale per Danilo: il report medico

Serie A
Stop per Danilo dopo il match con la Roma, foto Getty
Danilo_Udinese_getty

Arrivano brutte notizie per Delneri dall'infermeria, Danilo infatti si è procurato una lesione al bicipite femorale della coscia destra che lo terrà lontano dal terreno di gioco per un po' di tempo. Intanto la squadra è in ritiro per preparare il match contro la Samp

Una sconfitta dura da digerire, arrivata al culmine di un momento davvero delicato per l’Udinese. Per questo motivo, il club bianconero ha deciso di mandare in ritiro l’intera squadra per preparare al meglio il prossimo match contro la Sampdoria. Quello contro gli uomini di Giampaolo sarà un esame da non fallire per i bianconeri, fermi a quota tre punti in questo avvio di campionato. Le cinque sconfitte subite bruciano eccome, per questo motivo gli uomini di Delneri sono chiamati ad un repentino cambio di marcia. Le notizie che arrivano dall’infermeria però non sono buone, dal momento che Danilo dovrà stare fuori a causa di un problema al bicipite femorale della coscia destra. "Una lesione tra il 1° e il 2° grado del bicipite femorale della coscia destra – recita la nota pubblicata sul proprio sito dall’Udinese - è questo il risultato evidenziato dagli esami strumentali a cui è stato sottoposto in questi giorni Danilo per l’infortunio che l’ha costretto ad abbandonare il campo nella sfida contro il Torino. Il giocatore seguirà ora il programma di recupero predisposto per lui dallo staff medico della società. Nel frattempo Stipe Perica è tornato a lavorare con il gruppo mentre Silvan Widmer sta completando il suo percorso di recupero".

Testa alla Samp

L’Udinese è tornata subito in campo dopo la sconfitta contro la Roma, iniziando a preparare già la prossima sfida contro la Sampdoria. Ecco il comunicato sul lavoro svolto dalla squadra bianconera: "I giocatori che hanno giocato all’Olimpico hanno svolto una seduta di defaticamento: lavoro in palestra e qualche allungo sul verde del Bruseschi prima di rientrare negli spogliatoi. Lavoro completo per tutti i calciatori che non sono scesi in campo con la Roma, compresi Bajic, Fofana e Pezzella: dopo il riscaldamento, mister Delneri e il suo staff hanno proposto esercitazioni di possesso palla e partitelle a campo ridotto ma chiedendo ai giocatori di tenere un ritmo elevato. Dopo una serie di allunghi sui 100 metri i bianconeri sono rientrati negli spogliatoi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche