Milik, primo giorno di terapie. Il medico De Nicola: "Può rientrare a gennaio"

Serie A
milik_medico

L'attaccante polacco ha iniziato a Castel Volturno le cure per recuperare dalla rottura al legamento crociato del ginocchio destro. Il dottore che lo sta seguendo si è detto sorpreso dalla reazione all'infortunio di Arek. Bisognerà pazientare ancora qualche settimana per avere la certezza della data di rientro ma filtra ottimismo

A 6 giorni dall’ infortunio Arkadiusz Milik sta già lavorando per tornare in campo. L’attaccante polacco, reduce dalla rottura del legamento crociato della gamba destra, ha iniziato il ciclo di terapie al centro tecnico dì Castel Volturno. Sotto la supervisione del medico sociale del Napoli, il dottor Alfonso De Nicola, il giocatore ha cominciato il recupero dal grave infortunio rimediato nella partita con la Spal. “Ci ha sorpreso un’altra volta per come sta reagendo – ha spiegato il medico - adesso le sue condizioni sono buone e il ginocchio ha già un’estensione totale, mi ha detto che sta meglio dell’altra volta”. De Nicola si è detto ottimista sui tempi di recupero, pur senza sbilanciarsi: “Per gennaio secondo me ce la può fare. Ma è ancora presto per dirlo, qualcosa di più certo si saprà tra tre-quattro settimane”. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche