Atalanta, Gasperini: "Juve forte, ma vogliamo fare risultato"

Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (fonte sito Atalanta)
gasperini_atalanta_sito

L'allenatore nerazzurro alla vigilia di Atalanta-Juventus: "Loro sono forti, con il Napoli dominano il campionato. Ma noi vogliamo fare risultato, ce la metteremo tutta. La squadra sta bene dal punto di vista mentale, ci vuole una prestazione di carattere"

Ultima partita di un lungo tour de force, Atalana attesa ora dall'impegno contro la Juventus che chiuderà un ciclo di sette partite in venti giorni. I nerazzurri lo hanno superato benissimo, senza sconfitte e con risultati importanti anche in Europa League, tra i quali il pareggio prezioso ottenuto a Lione. Ora contro i bianconeri un altro test importante per la squadra di Gian Piero Gasperini. "La Juventus è una squadra sempre molto forte, finora ha vinto tutte le partite – ha dichiarato l'allenatore nerazzurro - Per cui sappiamo che gara ci aspetta, ma vorremmo fare risultato. Sarebbe importante per la nostra classifica e per chiudere bene questo ciclo di partite. Juventus e Napoli sono le due squadre che dominano il campionato, ma noi vogliamo giocarcela e ce la metteremo tutta. E' chiaro che il divario è importante, anche nelle giornate storte loro riescono a vincere con giocatori micidiali. Noi metteremo in campo quanto di meglio abbiamo, perchè stiamo vivendo un momento positivo e vogliamo regalarci un'altra grande soddisfazione per i nostri tifosi. La vittoria a Bergamo contro di loro manca dal 2001? Sono passati un po' di anni, per questo se dovessimo riuscirci sarebbe qualcosa di straordinario. Noi come sempre andremo in campo per fare il massimo".

"Morale alto, ci vuole prova di carattere"

Prova di carattere a Lione, dove l'Atalanta ha superato a pieni voti l'esame di maturità. Ora Gasperini si attende una prestazione simile anche contro la Juventus: "Avere questi risultati positivi alle spalle serve a mantenere il morale alto e in questo scenario è anche più facile recuperare le energie. Di certo contro questa Juve bisogna tenere la concentrazione altissima e sfruttare l'entusiasmo del momento. La partita dell'altra sera è stata durissima, ma già giocare contro la Juventus porta grandi motivazioni. Arriviamo a questa partita nel modo migliore dal punto di vista mentale, speriamo sia così anche dal punto di vista fisico".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche