Juventus, Inter, Totti e non solo: la rassegna stampa di oggi

Serie A
COMBO_4

Bentancur conquista la Juventus, Materazzi promuove l'Inter di Luciano Spalletti. Nel frattempo Francesco Totti continua a incantare, protagonista di una partita a Tbilisi. In Spagna è polemica per le parole di Piqué sul referendum. Tutto questo sulle prime pagine dei quotidiani sportivi

Tre giorni europea ormai in archivio, pronti per un altro week end di campionato. Tanti i temi della prossima giornata, l'ultima prima di una nuova sosta per le nazionali. La Juventus sarà impegnata domenica sera contro l'Atalanta, con Massimiliano Allegri che nelle ultime settimane sta utilizzando con continuità una nuova pedina: Bentancur. Tuttosport dedica proprio a lui l'apertura del giornale di oggi: “Ecco perchè si è preso la Juventus”. Intervista a Schelotto, ex allenatore al Boca: "Personalità, intelligenza e talento. Pogba? Sì, tra un anno il paragone ci starà". Ma occhio anche alle milanesi. A partire dall'Inter, che in classifica è subito dietro Napoli e Juventus. "Inter mia, sei da Champions" ha infatti detto a La Gazzetta dello Sport l'ex difensore nerazzurro Marco Materazzi. Che ha aggiunto: "Spalletti sarto giusto per una squadra che non molla. Candreva trequartista ideale, Skriniar dovrebbe osare di più". A sinistra un sondaggio: "I tifosi si fidano, nerazzurri tra le quattro. Crisi Milan? Breve". Sul Corriere dello Sport c'è anche spazio ad un'intervista a Ciro Immobile. "Fidatevi di Ventura. L'Italia ai Mondiali, la Lazio è tra le squadre super”, ha detto l'attaccante biancoceleste. Non gioca più, ma continua a far parlare di sé Francesco Totti. L'ex capitano della Roma ha giocato a Tbilisi con tanti altri campioni, dando spettacolo con un gol, un assist e giocate geniali. “Totti da 10” ha scritto infatti il Corriere dello Sport. Mentre La Gazzetta dello Sport ha scritto: “Totti resta magico, Tbilisi l'applaude nella notte di stelle".

Messi, Piquè, Asensio: notizie dalla Spagna

Mundo Deportivo apre con una foto che ritrae Puyol e Messi, titolando “Miti”. Il quotidiano spagnolo ha riunito i due campioni che hanno fatto la storia del Barcellona, visto che Messi raggiungerà le 593 presenze del difensore. In Spagna c'è anche la polemica per il referendum per la Catalogna. Soluzione, quella dell'indipendenza, appoggiata anche da Piqué, che è stato poi ripreso da Sergio Ramos per un suo post su Twitter. Il difensore ha detto che suderà per la maglieta della Spagna ed ha ricevuto anche la difesa di Lopetegui. Marca dedica a quest'episodio l'apertura del giornale di oggi. AS, invece, apre con Asensio: “Qui mi sento importante”. L'attaccante ha festeggiato così il suo rinnovo di contratto.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche