Cagliari, elongazione per Sau: terapie per Cragno

Serie A
Cragno, Cagliari (Getty)
Cragno_Cagliari_Getty

Nuova giornata di lavoro in casa rossoblù, con la squadra che si è ritrovata nel pomeriggio ad Asseminello: elongazione all’adduttore della coscia destra per Sau, affaticamento al retto femorale per Cragno

Testa bassa e lavorare, è questo il messaggio che arriva al gruppo rossoblù da Massimo Rastelli: annullato il giorno di riposo inizialmente previsto e squadra che ha ripreso a lavorare già nella giornata di ieri in vista della sfida con il Genoa in programma alla ripresa del campionato, ma anche quella odierna è stata un’atra giornata di allenamenti al centro sportivo di Asseminello. Programma di lavoro pomeridiano per la squadra, che ha visto i giocatori iniziare la seduta con esercizi di rinforzo posturale: a seguire, flessibilità dinamica ed esercitazioni tecniche. Quindi prove di possesso palla e partita su campo ridotto. Massimo Rastelli e il suo staff non hanno potuto contare su Nicolò Barella e Artur Ionita, Senna Miangue e Filippo Romagna impegnati con le rispettive Nazionali. Non si sono allenati con il resto dei compagni in gruppo, invece sia Rafael e Luca Ceppitelli che hanno svolto lavoro personalizzato.

Terapie per Cragno e Sau

Rastelli che deve fare i conti anche con i problemi fisici di alcuni componenti della sua rosa: Marco Sau, uscito anzitempo nella gara persa con il Napoli al San Paolo, si è sottoposto oggi ad esami strumentali che hanno evidenziato una elongazione all’adduttore della coscia destra; l’attaccante ha svolto solo terapie. Così come Andrea Cossu, Federico Melchiorri e Cragno: il giovane portiere del Cagliari ha infatti riportato un affaticamento al retto femorale della coscia destra. Dopo le tre sconfitte consecutive contro Sassuolo, Chievo Verona e Napoli, il Cagliari proseguirà la preparazione in vista della gara con il Genoa nella giornata di domani quando è in programma una nuova seduta di allenamento pomeridiana per la squadra,

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche